Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  RCMWEB  •  ComitatoMilanoPerL'Uomo  •  ComitatoMilanoPerL'Uomo  •  Message
 
  Sunday 2 January 2005 16:19:54  
From:
Maurizio Rotaris   Maurizio Rotaris
 
Subject:

Re(4): L'accoglienza dei sans papier

 
To:
ComitatoMilanoPerL'Uomo   ComitatoMilanoPerL'Uomo
 
Polemica Maiolo-volontariato: mercoledì 5 gennaio
conferenza stampa durante il pranzo con i senzatetto
 
Milano, 2 gennaio - Una conferenza stampa per spiegare la posizione delle associazioni che rivendicano l'obbligo morale di aiutare chiunque abbia bisogno durante l'emergenza freddo, compresi gli irregolari, e per anticipare le prossime azioni: si svolgerà mercoledì 5 gennaio alle 13 durante il tradizionale pranzo di inizio anno per i senzatetto organizzato dai City Angels presso il ristorante Puerto Alegre di via Borsi, angolo via Pichi (zona Porta Genova - Navigli).
Ci saranno Mario Furlan, fondatore dei City Angels, Padre Clemente Moriggi, responsabile della Fondazione Fratelli di San Francesco, e Maurizio Rotaris, responsabile di Sos Stazione Centrale. Insieme con Don Antonio Mazzi, presidente della Fondazione Exodus, hanno scritto una lettera aperta all'assessore ai Servizi Sociali del Comune di Milano, On. Tiziana Maiolo, per ribadire la loro posizione: durante l'emergenza freddo i dormitori vanno aperti anche agli irregolari, se ci sono posti liberi. L'Assessore Maiolo aveva ribattuto che "la legalità viene prima della solidarietà".
"L'On. Maiolo sbaglia a dire che la nostra presa di posizione è dovuta al fatto che abbiamo perso la gara d'appalto per il dormitorio di via Maggianico: tant'è vero che Don Mazzi e Rotaris non c'entrano nulla con l'appalto - spiegano Furlan e Padre Moriggi . - E' invece una questione di principi, sui quali non siamo disposti a transigere. Possiamo rinunciare agli aiuti dell'assessorato, come ha minacciato l'On. Maiolo, ma non a ciò in cui crediamo".
I firmatari del documento chiederanno un incontro con il Sindaco Gabriele Albertini.
 
 


Galateo - Privacy - Cookie