Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  Milano Informa Milano  •  Il Tamburino Corsi  •  Archivio  •  Archivio 2001  •  Message
 
  Tuesday 9 October 2001 00:35:26  
From:
Micaela Brignone   Micaela Brignone
 
Subject:

Scuola d'Arte Teatrale Teatro della Contraddizione

 
To:
Il Tamburino Corsi   Il Tamburino Corsi
 
La Scuola d’Arte Teatrale Teatro della Contraddizione, nata nel 1991, si articola in due anni di corso della durata di otto mesi, da novembre a giugno, con frequenza bisettimanale.

Si apre con una fase propedeutica volta allo studio di elementi di impostazione della voce, organizzazione tecnica e ritmica dello spazio, espressione corporea, improvvisazioni, approccio al testo teatrale.
Durante la seconda fase la realizzazione di spettacoli diviene parte integrante del percorso; l’aspetto più specificatamente didattico non viene abbandonato ma gli allievi fanno esperienza delle proprie capacità tecniche e artistiche acquisite attraverso il rapporto col pubblico.

Durante la Stagione Sperimentale Europea organizzata dal Teatro della Contraddizione nella propria sede, le compagnie internazionali ospitate, scelte in base ad un criterio che riguarda la qualità, la professionalità e il grado di innovazione, dirigono anche degli stages aperti agli allievi della scuola.

L’accesso alla scuola avviene tramite un colloquio attitudinale, atto a rivelare la disponibilità e gli obiettivi del candidato. Non è richiesta esperienza.

Gli insegnanti sono diplomati alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi; dal secondo anno oltre ai docenti principali vengono chiamati a collaborare anche professionisti esterni.


Hanno insegnato alla Scuola d'Arte Teatrale Teatro della Contraddizione:
Gaetano Sansone (tecniche di racconto), Luciana Melis (teatro danza), Ambra D’Amico (sperimentazione vocale ad uso teatrale), Gaia Catullo (teatro ragazzi), Antonella Astolfi (identità vocale e attitudine fisica), Massimo Greco (training fisico e sensoriale), Christian Di Domenico (metodo Vacis e in seguito metodo Altschitz), Diego Matis (terzo teatro), Mietta Raimondi (impostazione vocale classica), Simona Barbero (canto teatrale), Irina Jilieva (metodo Stanislavskij - Teatro d’Arte di Mosca), Stefania Tonetti (attitudine fisica attraverso le danze etniche), Dan Shen (l’impostazione vocale del canto lirico ad uso teatrale), Andrea Novicov (lo strumento immaginario), Paolo Trotti (la scrittura in scena).


DURATA

I Anno
I Fase: Novembre - Gennaio
Selezioni
II Fase: Febbraio - Giugno

II Anno
Laboratorio: Ottobre - Giugno


AMMISSIONI
I Anno
Colloquio attitudinale
II Anno
Provino


ESPERIENZA TEATRALE
I Anno
Non è richiesta
II Anno
La commissione verifica la compatibilità dell’esperienza del candidato con i programmi della scuola.


FREQUENZA
Bisettimanale, Serale


Dal 1992 ad oggi gli stage invernali sono stati i seguenti:

Living Theatre  preparazione fisica e vocale
Mirko Artuso (Teatro Settimo)  tecnica di racconto: La Crociata dei bambini di M.Schwob
Tiziana Fumagalli  voce e recitazione vocale: Le Sibille di T.Fumagalli
Gaetano Sansone  lo spazio teatrale, i tempi, l’attenzione
Gaetano Sansone  elementi di drammaturgia
Gaetano Sansone  tecniche di racconto
Mirko Artuso  memoria sensoriale e memoria storica: Don Giovanni o il convitato di pietra di Moliere Mario Ruggeri  metodo Grotowskij
Corrado D’Elia  testo ed evoluzione interpretativa: Hamlet di W.Shakespeare
Walter Leonardi e Paolo Trotti (comp.G.B. Corsetti)  costruzione del personaggio: Pre-Paradise Sorry Now di R.W. Fassbinder
Paola Maccario  clownerie
Maia Cornacchia  lavoro organico
Sabrina Faroldi e Marco Maria Linzi  Edoardo II di C.Marlowe e Vita d’Edoardo II di B.Brecht
Christian Di Domenico ( Assistente di J. Alschitz)  Le tre Sorelle di A. Cechov
Andrea Lanza  lo spazio - tempo teatrale
Ister Theatre (Belgrado)  teatro - danza
Stolen Theatre (Londra)  The several circle of the body
Ister Theatre (Belgrado)  Remember - The evidence of the body

Dal 1992 ad oggi gli stage estivi sono stati i seguenti:


Ago./Sett.1992-Numana (AN)
Gaetano Sansone  (Tecniche di racconto)
Danio Manfredini  (Elementi del metodo Strasberg)

Ago./Sett.1993-Numana (AN)
Gaetano Sansone  (Tecniche di racconto)
Mirko Artuso  (Coralità e ambiente sonoro)
Ambra D’Amico  (Sperimentazione vocale)
L’Iceberg e il Titanic di H.M. Enzesberger

Ago./Sett. 1994- Caerano San Marco (TV)
Gaetano Sansone
 (Il racconto e la tecnica d’improvvisazione)
Mirko Artuso  (Recitazione corale e tecniche d’improvvisazione)
Eugenio Allegri  (La Commedia dell’Arte e le tecniche d’improvvisazione)
Don Giovanni o il convitato di pietra di Molière

Luglio 1995- Montevaso, Teatro Agricolo
Eugenio Allegri
 (La Commedia dell’Arte, uso della maschera espressiva)

Sett. 1995- Milano
Danio Manfredini
 (Training fisico e sensoriale)

Luglio 1996- Quargnento (AL),Cascina Valdapozzo
Abani Biswas, artisti tradizionali indiani


Luglio 1997- Quargnento (AL), Cascina Valdapozzo
Nirupama Nityanandan  (L’Arte dell’attore)
Mario Chiappuzzo  (Maschere balinesi e Maschere della Commedia dell’Arte)
"Molto rumore per nulla" e "Sogno di una notte di mezza estate" di Shakespeare

Luglio 1999 - Quargnento (AL), Cascina Valdapozzo
Andrea Novicov
 (Lo Strumento Immaginario)
"Macbeth" di W.Shakespeare e "Sir Halewin" di M.de Ghelderode

Luglio 2001 - Quargnento (AL), Cascina Valdapozzo
Julie Anne Stanzack  attrice - danzatrice del WuppertalTanzTheatre di Pina Bausch

La Compagnia - alcuni spettacoli

Pirandello...se vi pare di FaroldiPirandelloLinzi. Spettacolo di inaugurazione della Stagione Sperimentale Europea 2001.

King Edward the Second di e da Cristopher Marlowe, selezionato dal Festival di Chieri promosso dal Teatro Stabile di Torino e Regione Piemonte. Spettacolo di inaugurazione dell’Anteprima di Stagione Sperimentale Europea 2000.

Elisabetta e Limone di Rodolfo Wilcock. Teatropolis II Festival Internazionale delle Arti Teatrali.

Il Giardino delle Anime tratto da "Il Giardino dei Ciliegi" di Anton Cechov prodotto dal Teatro Comunale di Alessandria.

Don Giovanni, el Burlador de Sevilla di Tirso de Molina in collaborazione con il Comune di Milano e il Centro Culturale Spagnolo Istituto Cervantes; selezionato per il Festival Opera Prima Martino Ferrari organizzato da Arte Ven Circuito Regionale Teatrale Veneto.

La Ballata del Gran Macabro di e da Michel De Ghelderode, selezionato per la rassegna Immagini dal Sottosuolo organizzata da Metropolis in collaborazione con il Comune di Milano.

Danton, la mort di e da George Buchner in collaborazione con la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano e Comune di Milano; selezionato per la rassegna Immagini dal Sottosuolo organizzata da Metropolis in collaborazione con il Comune di Milano.

Opere liriche:


La Gazzetta
di G. Rossini su libretto di G. Palomba – L.Tottola prodotto dal Teatro Sociale di Como.


La Diavolessa di B. Galuppi su libretto di C. Goldoni prodotto dall’As.Li.Co. in collaborazione con il Teatro alla Scala di Milano.

Tra i video realizzati, Danton, la mort è stato segnalato dalla Commissione della Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa del Mediterraneo come miglior riduzione teatrale, Lisbona; primo premio al Concorso Internazionale TTVV di Riccione – sezione Italia; selezionato per la rassegna Incontri con il Cinema dell’Europa Centro Orientale organizzata dall’Alpe Adria Cinema di Trieste.

Nella primavera del 2000 il Teatro della Contraddizione ha avviato nella propria sede la Stagione Sperimentale Europea dando spazio a compagnie internazionali, già riconosciute in diversi festival europei ma ancora assenti dalla scena italiana, scelte in base ad un criterio che riguarda la qualità, la professionalità e il grado di innovazione.

Con quest’iniziativa che ha avuto un riscontro positivo sia da parte del pubblico che della critica il Teatro della Contraddizione si propone di sviluppare un discorso di realtà stabile ponendosi come luogo di scambio artistico, culturale e formativo: le compagnie, ospitate per un periodo di tempo che va dai dieci ai venti giorni, oltre a fare il loro spettacolo dirigono anche un laboratorio aperto agli allievi della scuola.



Informazioni e iscrizioni

Teatro della Contraddizione
via della Braida n.6 - 20122 Milano
tel. 02 5462155 - cell. 335 8180124
e-mail teacontraddizione@tiscalinet.it


Galateo - Privacy - Cookie