Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  Milano Informa Milano  •  Il Tamburino Corsi  •  Message
 
  Thursday 3 July 2008 18:15:54  
From:
Micaela Brignone   Micaela Brignone
 
Subject:

laboratorio estivo

 
To:
Il Tamburino Corsi   Il Tamburino Corsi
 
Teatro della Contraddizione
laboratorio residenziale
23 - 30 Agosto 2008

la drammaturgia del corpo
condotto da
Compagnia Ister Teatar di Belgrado
Andelija Todorovic attrice/danzatrice
Nenad Jelic musicista e compositore
Il laboratorio, prevede sette giorni di lavoro intensivo (8 ore al giorno) e si terrà in Cascina Valdapozzo, uno spazio attrezzato, immerso nel silenzio e nel verde, a pochi chilometri dalla città di Alessandria.
La ricerca di Ister Teatar si muove fra prosa e danza, estetica "per gesti e movimenti" che plasma in dinamiche le drammaturgie più complesse. Negli spettacoli della compagnia la parola è quasi assente, il testo infatti trova una sintesi profondissima nel corpo, che diventa "voce", "parola". I seminari condotti da Ister Teatar hanno come punto di partenza gli stessi principi. Questo da modo ai partecipanti di conoscere un sistema di esercizi e di training volto a sviluppare una maggiore consapevolezza delle proprie possibilità espressive, e, soprattutto, offre l'opportunità di fare esperienza in prima persona della costruzione di un processo creativo a partire da un lavoro di ricerca. Esperienza che diventa incentivo per una possibile esplorazione personale e per una profonda comprensione del significato di teatro fisico.
Non solo danza, non solo teatro, quello di Ister Teatar è un linguaggio che li comprende entrambi con un obiettivo: rappresentare la drammaturgia del corpo nello spazio.
Parte integrante di questo percorso è il lavoro musicale condotto dal compositore Nenad Jelic. Il punto di partenza è il ritmo (ritmo interiore/ritmo esterno/ritmo del cuore/ ritmo non ritmo), per arrivare ad una coscienza musicale che sia prima di tutto esperienza fisica, in grado di interagire e approfondire il racconto. La musica come elemento di relazione che metta in gioco e allo stesso tempo ridefinisca la drammaturgia del corpo.
La direzione artistica del Teatro della Contraddizione, come è suo uso, sarà una presenza attiva durante tutte le fasi del laboratorio e, viste le sinergie in atto tra le due compagnie, condurrà l'ultimo giorno di lavoro; in considerazione del nuovo progetto del Teatro della Contraddizione, questo laboratorio sarà anche l'occasione per fare conoscenza di nuovi possibili attori.

L'arrivo e la sistemazione in cascina è previsto per sabato 23 agosto
primo giorno di lavoro: domenica 24 agosto
ultimo giorno di lavoro: sabato 30 agosto
partenza domenica: domenica 31 agosto
La quota di partecipazione comprende laboratorio e alloggio
I posti sono limitati
per accedere al laboratorio si richiede esperienza nel campo del teatro o del teatro-danza
Nenad Jelic, musicista eclettico e atipico, è co - fondatore di Ister Teatar insieme ad Andelija Todorovic, e dei gruppi musicali "Balkan Impressions" e "Jazzy". Redattore musicale del progetto "Belgrado visionaria", dal 1976 ad oggi ha vissuto e lavorato in Austria, Portogallo e Grecia patecipando a più di 70 festival di musica e teatro internazionali europei. Tra le sue esperienze, che spaziano tra i vari generi musicali, citiamo la composizione di musiche per lo spettacolo "Vollmond" di Pina Bausch (2006) e le collaborazioni con Goran Bregovic.
Ister è l’antico nome del fiume Danubio, che divide due mondi diametralmente opposti, due differenti civiltà.
Ister Teatar, storica compagnia di Belgrado, fondatrice e membro di ANET (Association of Independent Theatres) e membro di CID (Council for International Dance), è un teatro che esplora, sorprende e provoca. Nasce nel 1994 dall'iniziativa di un gruppo di artisti che, dopo anni di esperienze individuali nel campo del teatro, della danza e della musica, hanno sentito la necessità di creare una realtà che superasse i confini specifici del teatro e della danza indagandone somiglianze e influenze reciproche. La ricerca della compagnia punta a creare un'espressione autentica attraverso un teatro che sia prima di tutto fisico. Porre domande, provocare più che dare risposte.
Tra le ultime produzioni citiamo:
2008 THREE SISTERS ROUND AROUND CECHOV – Teatro della Contraddizione, Milano - Magacin, Center for theatre research DAH Theatre, Belgrade (dec 2007)
2007 BUM, BENG – DOG AND MAN – Bitef theatre, Festival in Pancevo 2007
2005 BEACH – summer performance – BELEF 2005
2005 VIRGIN ISLANDS - Dom Omladine
2004 WEDDING (SERBIAN) – summer performance – BELEF 2004
2003 HEAT – summer performance – Yugoslav Drama Theatre facade BELEF 2003
2002 LIST OF SUSPECTS OR WHO ATE THE PUDDING – Bitef Theatre, International Festival of Experimental Theatre – Cairo 2003, Showcase – off 39 BITEF, 360 – Bielefeld , Germany
2001 PUSTINJA (DESERT) – Bitef Theatre, Belgrade - Teatro della Contaddizione, Milan
1999 DAMAGE – preview performance at the Festival Altfest of Bistrica, Romania - opening night CZKD, Belgrade - Teatro della Contraddizione, Milan - Festival of Youth Theatres , Sofia, Bulgaria - INFANT, Novi Sad
per informazioni e iscrizioni:
Teatro della Contraddizione - tel. 02 5462155
via della Braida, 6 - 20122 Milano
www.teatrodellacontraddizione.it - info@teatrodellacontraddizione.it


Galateo - Privacy - Cookie