Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  Milano Informa Milano  •  Il Tamburino Corsi  •  Message
 
  Saturday 27 August 2011 20:52:26  
From:
Manuela Brambilla   Manuela Brambilla
Carla Arosio <a.carla@tiscali.it>   Carla Arosio <a.carla@tiscali.it>
 
Subject:

Il mistero del Karma e il viaggio dell'anima: seminario con Carlos Pomeda e

 
To:
Il Tamburino Corsi   Il Tamburino Corsi
 
Attachments:
volantino-yoga-festival-lun.pdf  volantino-yoga-festival-lun.pdf 307K
Attach2.html  Attach2.html 4K
 

Per la prima volta, Milano Yoga Festival in collaborazione con la  
rivista Yoga Journal ha organizzato, agli inizi di ottobre, un evento  
importante in cui, di nuovo, avrò l’onore di insegnare accanto al  
prof. Carlos Pomeda. (Il volantino è in fondo alla pagina).

Sarà un viaggio affascinante all’interno di una tra le materie più  
importanti che lo Yoga abbia affrontato fin (quasi) dai suoi esordi:  
“Il Karma e il viaggio dell’anima”.

Mio padre stesso ne aveva fatto un baluardo del proprio insegnamento,  
trasformandolo in una missione per espandere la coscienza di medici,  
infermieri, pazienti e di chiunque lo seguisse. Soprattutto per  
onorare il rapporto fra la vita e la morte. A questo proposito,  
ricordo che disse qualcosa di molto illuminante:“Tutto ha origine da  
un problema di separazione che noi identifichiamo con la morte, ma che  
è assai più profondo, assai più lontano. E’ un problema che risale  
alle origini dell’universo. La comprensione del karma e dei suoi  
effetti sulla mente e sulla nostra consapevolezza ci illumina su come  
poter essere i creatori del nostro destino e non il prodotto cieco di  
esso.”

Mi auguro che questa possa essere un’occasione per mettere meglio a  
fuoco il senso del cammino che ciascuno di noi sta facendo ed  
affermare la sacralità di questa vita, come espressione pulsante  
dell’amore. Il karma è un’occasione che si perpetua ogni giorno per  
accogliere il presente come una benedizione del cuore.
Imparare a conoscerlo rappresenta certamente un importante passo in  
avanti verso l’accoglienza e la resa.

Resto completamente a disposizione per rispondere alle vostre domande  
prima del corso, sperando di potervi riabbracciare tutti.

Con affetto dolce,

Andrea











Per la prima volta, Milano Yoga Festival in collaborazione con la rivista Yoga Journal ha organizzato, agli inizi di ottobre, un evento importante in cui, di nuovo, avrò l’onore di insegnare accanto al prof. Carlos Pomeda. (Il volantino è in fondo alla pagina).


Sarà un viaggio affascinante all’interno di una tra le materie più importanti che lo Yoga abbia affrontato fin (quasi) dai suoi esordi: “Il Karma e il viaggio dell’anima”. 


Mio padre stesso ne aveva fatto un baluardo del proprio insegnamento, trasformandolo in una missione per espandere la coscienza di medici, infermieri, pazienti e di chiunque lo seguisse. Soprattutto per onorare il rapporto fra la vita e la morte. A questo proposito, ricordo che disse qualcosa di molto illuminante:“Tutto ha origine da un problema di separazione che noi identifichiamo con la morte, ma che è assai più profondo, assai più lontano. E’ un problema che risale alle origini dell’universo. La comprensione del karma e dei suoi effetti sulla mente e sulla nostra consapevolezza ci illumina su come poter essere i creatori del nostro destino e non il prodotto cieco di esso.”


Mi auguro che questa possa essere un’occasione per mettere meglio a fuoco il senso del cammino che ciascuno di noi sta facendo ed affermare la sacralità di questa vita, come espressione pulsante dell’amore. Il karma è un’occasione che si perpetua ogni giorno per accogliere il presente come una benedizione del cuore.
Imparare a conoscerlo rappresenta certamente un importante passo in avanti verso l’accoglienza e la resa.


Resto completamente a disposizione per rispondere alle vostre domande prima del corso, sperando di potervi riabbracciare tutti.


Con affetto dolce,


Andrea










Galateo - Privacy - Cookie