Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  Palazzo dello Sport  •  Message
 
  Thursday 12 January 2006 22:08:31  
From:
Fiorello Cortiana   Fiorello Cortiana
 
Subject:

i pro-doping ci riprovano

 
To:
Verdi Milano   Verdi Milano
 
Cc:
Palazzo dello Sport   Palazzo dello Sport
 

OLIMPIADI: NO A TRUCCHI PER AFFOSSARE ANTIDOPING

Quello che il Coni propone, di sterilizzare
una norma italiana, la legge antidoping, per la durata delle Olimpiadi
invernali, affidando i controlli al Cio, è un fatto gravissimo. Ci aveva già
provato Pescante, con la proposta di un decreto che sospendesse la norma per
la durata delle competizioni, e lo abbiamo bloccato in Parlamento. Ora i
nemici dell'antidoping trovano questa via surrettizia attraverso Palazzo
Chigi. Il decreto di Storace, che ribadisce la titolarità della Commissione
Antidoping del Ministero della Salute non è solo legittimo, ma necessario,
condivisibile e condiviso.
A poche settimane dalla dichiarata volontà di Petrucci e dei
dirigenti del Coni di rispettare la normativa italiana, che prevede
un'organismo terzo per il controllo del doping, è scandaloso che lo stesso
Petrucci, con una lettera a Berlusconi, tenti di negare il dettato della
legge. E' evidente che per i dirigenti del Coni la dimensione sportiva e
olimpica somiglia a una libera repubblica, fuori dal rispetto delle norme e
della leggi del territorio italiano. Lo spirito della legge italiana, che io
stesso ho promosso, e' proprio quello della tutela della salute dell'atleta.
Ci chiediamo, quindi, se questa sottrazione non sia a discapito della salute
degli atleti che parteciparanno alle Olimpiadi. Nella malagurata ipotesi che
la maggioranza dei membri della Commissione Antidoping si dimetta, quello che
chiediamo al Ministro Storace e' di fare un decreto urgente per nomine
sostitutive. Decreto che noi siamo pronti a sostenere anche in Parlamento.



Galateo - Privacy - Cookie