Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  Rete Cittadini Milano - home  •  Milano Muri Puliti  •  Message
 
  Friday 26 June 2009 11:04:14  
From:
Oliverio Gentile   Oliverio Gentile
 
Subject:

INSULTI A INSEGNANTE SU MURO DI UNA SCUOLA COMUNALE, EX POLIZIOTTI FERMANO WRITER

 
To:
Milano Muri Puliti   Milano Muri Puliti
 
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

DEGRADO, DE CORATO: “INSULTI A INSEGNANTE SUL MURO DI UNA SCUOLA COMUNALE, EX POLIZIOTTI FERMANO WRITER”
Sanzionato e denunciato dal Nucleo Decoro Urbano. Da inizio anno elevate 55 multe da 500 euro

Milano, 26 giugno 2009 - “Volontari dell’Associazione poliziotti italiani hanno sorpreso un ragazzo di 17 anni mentre imbrattava, con scritte offensive nei confronti di un insegnante, il muro di un edificio scolastico comunale al civico 116 di corso di Porta Romana. Il writer è stato denunciato all’autorità giudiziaria da agenti del Nucleo Decoro Urbano della Polizia, accorsi sul posto, e sanzionato in base all’ordinanza vigente con 450 euro di multa”.

Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

“Un ennesimo atto incivile - afferma De Corato – che non resterà impunito grazie all’attività di controllo dei volontari dell’Associazione poliziotti italiani, che insieme a Blue Berets a City Angels sono dislocati in varie zone a rischio della città. Solo qualche giorno fa il Nucleo Decoro Urbano della Polizia Locale aveva sorpreso un italiano di 20 anni mentre realizzava dei graffiti su un muro di cinta di una cartiera dismessa in via Barona. Da inizio anno - sottolinea De Corato - sono già 55 le sanzioni da 500 euro date per imbrattamenti, di cui 30 inflitte dalla Polizia Municipale, grazie all’azione dei 18 agenti del Nucleo Decoro Urbano e il resto dalle Forze dell’ordine. Da quando è stata costituita la speciale task force del Comune sono 49 i writer mandati a giudizio. La metà circa è minorenne. L’azione penale sta dimostrando la sua efficacia in funzione deterrente. Intanto i procedimenti si susseguono: la prossima udienza è prevista per il 30 giugno. L’imputato è un writer italiano di 33 anni accusato di aver imbrattato il 3 marzo 2008 una lastra di vetro della Rotonda della Besana, con l’aggravante che a subire il danno è un bene monumentale ubicato nel centro storico”.


Galateo - Privacy - Cookie