Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  Scienza e Tecnologia  •  Orologio di Einstein  •  Message
 
  Friday 11 November 2005 22:37:27  
From:
mau79@inwind.it                                                ,RCM Service GW   mau79@inwind.it ,RCM Service GW
 
Subject:

accursio

 
To:
Orologio di Einstein   Orologio di Einstein
 
11/11/2005 22:37:26

In merito alla piccola discussione che è nata l'altra sera in Accursio vorrei poter spendere ancora 2 parole in un clima più disteso quale potrebbe essere il forum...
vorrei mettere di nuovo in gioco la mia osservazione e cioè che non riesco bene a capire come la luce che parte dalla prua (e quindi dalla poppa) non partecipi al moto della nave stessa ma segua un'altra "fisica", ovvero non abbia la stessa velocità di partenza della nave(come accade con un sasso lanciato all'interno di una carrozza del treno...insomma tutto ciò che ci ha già insegnato la fisica più classica)..il prof. Chiodo ha cercato di spiegare ciò partendo da un "dato di fatto"...ma può forse essere questa una spiegazione nel senso stretto del termine?...come spiegazione è stato detto che era gia stato sperimentato che la velocità della luce fosse kostante..ma tutta la "conferenza" non è paertita dalla definizione di velocità..come è possibile spiegare una cosa dandola per dato di fatto?

Spero di essere stato abbastanza chiaro...
grazie


Galateo - Privacy - Cookie