Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  le Associazioni  •  ANED  •  Archivio Aned 95-00  •  Message
 
  Thursday 23 September 1999 11:16:32  
From:
Dario Venegoni   Dario Venegoni
 
Subject:

Diario di Sparacino

 
To:
ANED   ANED
 
Cc:
Ebraismo   Ebraismo
Leggere & Scrivere   Leggere & Scrivere
 
Attachments:
SPARA.ZIP  SPARA.ZIP 143K
 
in allegato, in formato Word2 x Win zippato, trovate il testo integrale del "Diario di prigionia" di Calogero Sparacino. Si tratta di un testo pubblicato in poche copie nel 1984 dall'editore La Pietra di Milano - che ringraziamo per averci concesso i diritti di pubblicazione - e introvabile da ormai molti anni.

Sparacino era un aviere siciliano catturato dopo l'8 settembre, portato in un campo di prigionia in Germania e di lì trasferito nel terribile Lager di Dora, vicino a Buchenwald, nel quale morirono decine di migliaia di deportati politici, ebrei e anche un gruppo di militari italiani.
Come funzionava il campo, come si viveva da deportato Sparacino lo racconta con una semplicità e un candore disarmanti. Lui non "interpreta" la sua esperienza; la racconta. E ciò - come ebbe a dire il prof. Collotti, uno dei massimi studiosi della storia della Germania di questo secolo, rende questo "diario", umanissimo e affascinante, "indispensabile" per la conoscenza del Lager Dora, a lungo misconosciuto.

Calogero Sparacinovive ancora al suo paese, Ribera, in Sicilia.

Buona lettura!

dv


Galateo - Privacy - Cookie