Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  le Associazioni  •  ANPI  •  Message
 
  Monday 27 February 2006 16:04:21  
From:
Alessandro Rizzo   Alessandro Rizzo
 
Subject:

Giancarlo Caselli

 
To:
ANPI   ANPI
anpi-LD   anpi-LD
 
ANPI - XIV Congresso Nazionale
Il saluto del Procuratore Generale della Repubblica
di Torino Giancarlo Caselli
al 14° Congresso Nazionale dell’ANPI
E’ seduto in prima fila il Procuratore Generale di Torino, Giancarlo Caselli. Quando si alza per parlare, dalla sala del 14° Congresso Nazionale dell’ANPI parte un applauso commosso. Caselli ricorda anzitutto con affetto i tempi in cui si iscrisse all’ANPI e vanta la sua tessera firmata da Arrigo Boldrini.
“Stiamo vivendo momenti difficili in cui politici senza scrupoli arrivano a negare l’Olocausto - ha affermato il procuratore piemontese -. Questo rappresenta un’offesa, un insulto ai milioni di morti e a tutti noi”.
In un intervento che ha messo a confronto l’oggi con i tempi di ieri, Caselli ha messo in guardia dal pericolo di una deriva democratica. “In Italia, si vuole far credere che il fascismo sia stata una dittatura soft, in cui mandare al confino gli 'oppositori politici era regalare loro una vacanza. L’obiettivo consapevole e colpevole del revisionismo è di cancellare la parte più importante della storia repubblicana, screditando i suoi protagonisti, azzerando le differenze tra vittime e carnefici.
L’ANPI ha un nuovo compito e una straordinaria responsabilità, ha concluso Caselli, deve lavorare per restituire verità e dignità alla memoria della guerra di Liberazione.
(sintesi a cura dell'Ufficio stampa del Congresso)
Una precisazione dell'Ufficio stampa
In riferimento al testo di una prima sintesi dell’intervento odierno del Procuratore Generale di Torino Giancarlo Caselli al 14° Congresso Nazionale dell’ANPI l'Ufficio stampa del Congresso in serata ha precisato che il dottor Caselli non ha mai parlato di dittatura, né virtuale né reale, e che tale frase va attribuita a una interpretazione errata dell’estensore.


Galateo - Privacy - Cookie