Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  Rete Civica di Milano  •  le Associazioni  •  Message
 
  Wednesday 5 October 2005 21:52:19  
From:
Fiorello Cortiana   Fiorello Cortiana
 
Subject:

LEGGIMI UN LIBRO

 
To:
Verdi Milano   Verdi Milano
 
Cc:
Telematica e dintorni   Telematica e dintorni
 

 CULTURA: ROMA, AL VIA LA CAMPAGNA 'LEGGIMI UN LIBRO' (2) =

      (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - A denunciare il fatto, la
bibliotecaria stessa, allarmata dall'eventualita' che la donna potesse
violare la legge sul diritto d'autore. Eppure, proprio la legge sul
diritto d'autore del 22 aprile 1941, n. 633, e' stata modificata nel
2003 e permette la riproduzione libera anche di un'opera protetta per
renderla accessibile ai cittadini disabili. All'evoluzione della
legge, pero', non ha corrisposto un'adeguata informazione, per cui le
disposizioni legislative risultano sconosciute sia ad operatori
culturali che a cittadini.

      A tali carenze, conseguono le problematiche legate agli
interessi delle case editrici e al diritto d'autore che, in rapporto
alle nuove tecnologie attraverso le quali dovrebbe passare
l'accessibilita' culturale per i diversamente abili (soprattutto
attraverso la digitalizzazione dei testi per quanto riguarda i non
vedenti) non sono stati ancora chiariti ne' regolamentati. ''La legge
Stanca prevedeva la rimozione delle barriere culturali - ha spiegato
Fiorello Cortiana, senatore dei Verdi, impegnato nella campagna - ma a
questa non e' seguito un decreto attuativo, indispensabile per rendere
attiva la legge che, fino ad allora, rimarra' inutilizzabile. Per
questo ho presentato un'interrogazione urgente al ministro del
Welfare, al ministro dell'Innovazione Tecnologica, al ministro
dell'Istruzione, al ministro per i Beni e le Attivita' Culturali e al
ministro delle Attivita' Produttive perche' si dia vita ad un tavolo
attuativo''.



Galateo - Privacy - Cookie