La costruzione di un Giornale Scolastico Ritorna
Didattica Leggere Giornali scolastici Progettazione Microsoft Word Modello di Giornale scolastico Pubblicazione
Elaborazione con Microsoft Word

  Videoscrittura  |  Operazioni di base |  Salvataggio   |  Formattazione  |  Grafica  |  Immagini

La formattazione del testo

Formattare significa curare la veste estetica del documento. Il testo può essere messo in: grassetto - inclinato sottolineato e si può cambiare lo stile della scrittura scegliendo un altro tipo di carattere.
Queste operazioni si possono fare dopo avere selezionato la porzione di testo da formattare o anche tutto.
Il menu di riferimento è Formato dove si possono scegliere le varie opzioni: carattere, paragrafo, elenchi, bordi, colonne, capolettera, sfondo, stile.

Ad esempio, se si vuole cambiare il carattere a tutto il testo:
- selezionare tutto il testo
- menu Formato
- carattere
- scegliere nella finestra tra le varie possibilità.

Dopo la selezione si possono usare anche le icone sulla barra degli strumenti: passando il mouse vicino ad esse apparirà la scritta che indica la loro funzione.
Dal menu Formato, i paragrafi possono essere numerati con il comando "elenco numerato" o messi in risalto da un puntino con il comando "elenco puntato". Questi comandi possono essere raggiunti dalla barra dei comandi "formato", oppure dall'icona sulla barra degli strumenti.

Tutte le operazioni possono essere annullate, dopo averle provate, agendo sulla freccia curva verso sinistra sulla barra degli strumenti.
Se si vogliono avere nuovamente, possono essere ripristinate agendo sulla freccia curva verso destra.

Aspetto del testo

Sono tantissimi i caratteri del testo (font) che si possono scegliere, tuttavia è bene attenersi a quelli di maggiore leggibilità, sia per la stampa che per la pubblicazione, come Arial o Verdana.
Per scegliere il tipo di carattere:
- menu Formato
- Carattere
si apre la finestra per la scelta di tipo, spaziatura, stile e dimensione.

Intestazione e piè di pagina

"Intestazione" e "piè di pagina" sono due termini che si riferiscono a una parte del foglio dove ci sono scritte create una volta che rimangono immutate in tutte le pagine del documento. Quindi possiamo usare questa opzione quando si vuole far apparire su tutte le pagine quello che scriviamo, per esempio il numero di pagina, il titolo, un logo ecc.
Intestazione si riferisce alla parte superiore del foglio; piè di pagina alla parte inferiore.
Ciò che si digita su "intestazione" o "piè di pagina" viene quindi ripetuto in tutte le pagine automaticamente. I margini superiori e inferiori contengono al loro interno lo spazio dell'intestazione e del piè di pagina, perciò i due margini devono sempre avere una misura superiore all'intestazione e al piè di pagina (se il margine superiore è di 2cm l'intestazione non può superare 1,5).

Nell'intestazione e nel piè di pagina si possono inserire immagini, il nome del file, il numero di pagina, la data e le altre informazioni utili secondo il tipo di documento che si sta elaborando.

Per inserire Intestazione e/o piè pagina:
- menu Visualizza
- Intestazioni e piè di pagina
- appare una maschera

che permette l'inserimento automatico del n° di pagina (1) o di pagine (1 di 10), la data, l'ora, una voce da "glossario".
Quando è attivo questo comando il testo non è modificabile (appare sfuocato, infatti), si agisce solo sull'intestazione.
Se si vuole scrivere qualcosa di particolare, basta digitarlo. Con il comando aperto può essere anche inserita un'immagine con menu Inserisci > Immagine.

Inserimento di numero pagine

Per inserire il numero di pagina nel documento:
- menu Inserisci > numero di pagina.

Selezionare parti di testo

Ogni volta che si vuole inviare un comando su una parte specifica di un documento, la si deve selezionare, evidenziandola. Ad esempio, se vogliamo mettere in evidenza una parola con il grassetto o il corsivo, oppure con un colore diverso da quello del testo, la dobbiamo prima selezionare.
Per selezionare il testo, quindi evidenziarlo, ci sono diverse possibilità:
- per selezionare una riga : posizionare il cursore del mouse sul margine bianco a sinistra del testo, lontano dalla scritta ma all'altezza della riga che volete evidenziare (il mouse deve assumere la forma di una freccia che punta verso destra), un clic per mantenere la selezione;
- per selezionare un paragrafo : posizionare il cursore del mouse sul margine bianco a sinistra del testo, lontano dalla scritta ma all'altezza del paragrafo che volete evidenziare (il mouse assume la forma di una freccia che punta verso destra) con il pulsante sinistro del mouse, un doppio click per evidenziare il paragrafo;
- per selezionare una sola parola : posizionare il cursore nel mezzo della parola da selezionare e, con il tasto sinistro del mouse, un doppio clic per evidenziala;
tutto il documento : posizionare il cursore del mouse sul margine bianco a sinistra del testo, lontano dalla scritta (il mouse assume la forma di una freccia che punta verso destra) con il pulsante sinistro del mouse tre clic veloci e si seleziona tutto;
E' anche possibile evidenziare il testo trascinando il mouse sopra il testo da evidenziare tenendo premuto il tasto sinistro.

Comandi veloci

E' possibile raggiungere i comandi in maniera veloce, basta un clic con il tasto destro del mouse e appare una finestra con Taglia, Copia, Incolla, Carattere, Paragrafo, Elenchi, Collegamento ipertestuale, Sinonimi. Per scegliere quello desiderato è sufficiente un clic col tasto sinistro del mouse.

Visualizzazione in anteprima di stampa

Per controllare il risultato del lavoro, è utile l'anteprima per verificare la pagina completa e la fattibilità a stampa.
Per accedere all'anteprima:
- menu File
- anteprima di stampa;
oppure vi si accede anche con un clic sul comando nella barra degli strumenti (è un'icona formata da una lente di ingrandimento su un foglio).

Lo stile giornalistico

Una possibilità offerta da Word è la distribuzione in colonne del testo nelle pagine. Questo nel caso non si volesse scegliere la disposizione della pagina in caselle di testo, come descritto successivamente.
Per accedere all'incolonnamento del documento:
- menu Formato
- Colonne
si apre la finestra di scelta dove definire il numero di colonne, la loro disposizione e larghezza.

Home | ConquistaWeb | Didacta | Formazione a Distanza |