Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  parliamo di RCM  •  Resume' Conferenze  •  Message
 
  Sunday 22 February 2004 15:59:24  
From:
Eugenio Galli   Eugenio Galli
 
Subject:

CICLOBBY

 
To:
Resume' Conferenze   Resume' Conferenze
 
Nome della conferenza CICLOBBY

Percorso della conferenza: "Desktop\ Rete Civica di Milano\ ConferenzAmbiente\ Ciclobby". Altro percorso:  "Desktop\ Rete Civica di Milano\ le Associazioni\ Ciclobby". Se usi FirstClass clicca qui [fcp://@fc.retecivica.milano.it,%231002058/Rete%20Civica%20di%20Milano/ConferenzAmbiente/Ciclobby]
Via internet, invece, clicca qui http://fc.retecivica.milano.it/Rete%20Civica%20di%20Milano/ConferenzAmbiente/Ciclobby/


Argomento della conferenza: bicicletta, mountain bike, cicloambientalismo, cicloescursionismo, mobilità ciclistica e sviluppo sostenibile.

Moderatori della conferenza: Eugenio Galli, Alberto Salerno

Résumé (presentazione) della conferenza:
1. Di che si tratta
Questa conference tratta di tutto ciò che attiene alla bicicletta; essa si ispira all’esperienza di CICLOBBY Onlus. Quest’ultima è un’associazione cicloambientalista senza fini di lucro nata nel 1986 (e recentemente costituita in Onlus) con lo scopo di difendere e promuovere l’uso della bicicletta come mezzo per contribuire alla riduzione del traffico e dell’inquinamento dei centri urbani e ad una migliore qualità della vita.
CICLOBBY Onlus aderisce alla Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB) - e-mail: info@fiab-onlus.it; Url: http://www.fiab-onlus.it -  e alla European Cyclists' Federation (ECF) - e-mail: office@ecf.com; Url: http://w ww.ecf.com -.

Attraverso le molteplici attività di lobbying e i servizi offerti ai soci  
CICLOBBY Onlus mira ad essere il punto d’incontro per tutti coloro che vedono nella bici un mezzo straordinariamente attuale e dalle grandi potenzialità. Ciclobby desidera mettersi al servizio dei ciclisti, utenti deboli della strada, tutelandone il diritto alla mobilità in sicurezza. Nei confronti di chi, invece, la bici non la usa, Ciclobby intende promuovere una diversa cultura, che educhi (o rieduchi) al rispetto del diritto alla mobilità sostenibile e ad un uso compatibile dell’ambiente.
CICLOBBY Onlus unisce persone tra loro molto diverse ma che hanno in comune una più o meno marcata passione per le due ruote non motorizzate.
L’attività di
CICLOBBY Onlus si svolge essenzialmente su due fronti.
Da un lato, l’associazione esercita un impulso “politico” in favore della mobilità ciclistica nel senso più ampio (comprensiva, ad esempio, di moderazione del traffico, piste e percorsi ciclabili, intermodalità con altri mezzi di trasporto: si pensi al servizio Metrò più Bici o all’analogo servizio di trasporto bici al seguito del viaggiatore istituito da FS, sulla cui introduzione l’associazione ha svolto un ruolo di primo piano; si pensi ancora alla sperimentazione in atto sulle FNME, il cui avvio, nel luglio 2000, è stato ottenuto grazie alla nostra caparbia azione di lobbying) rivolgendosi a istituzioni ed enti attraverso rivendicazioni, proteste, proposte nonché collaborazioni anche nella fase della progettazione.
Dall’altro lato, l’associazione svolge attività cicloescursionistiche, ossia di promozione della mobilità ciclistica a fini turistici, organizzando gite di un giorno - generalmente la domenica - o di più giorni e di diverso impegno ma anche escursioni turistiche in città. L’associazione ha svolto e svolge anche corsi di manutenzione bici, scuola guida bici, corsi di aggiornamento per insegnanti; manifestazioni e iniziative promozionali in favore della bicicletta; attività culturali e di ricerca; rapporti con altre associazioni ciclistiche, della mobilità, ambientaliste, culturali e assistenziali. Per finanziare le proprie attività, poi, l’associazione si preoccupa anche di ricercare degli sponsor.
CICLOBBY Onlus dunque è esercizio fisico, turismo, tempo libero, e promozione “politica”.
Se parecchi passi avanti sono stati fatti in questi anni in tema di mobilità ciclistica, anche grazie a
CICLOBBY Onlus, (basti pensare a leggi nazionali –come la L. 366/98, nata da una proposta articolata dalla FIAB–, regionali e a norme regolamentari favorevoli alle bici, alla costruzione di piste ciclabili, alla possibilità di andare in treno e in metropolitana con la propria bicicletta), gli obiettivi restano tuttavia ambiziosi e molto deve ancora cambiare: per fare riferimento alla sola area milanese, degli interventi previsti negli anni Ottanta a favore della mobilità ciclistica, la parte realizzata è assolutamente irrisoria e la città ha ormai accumulato un ritardo pesantissimo, specie se comparata ad altre realtà cittadine di livello europeo. Per cambiare direzione e perseguire gli obiettivi di mobilità sostenibile sul territorio e vivibilità degli spazi (anche) urbani occorrono tempo, volontà, energie.

10 anni dopo la nascita di
CICLOBBY Onlus l’esigenza di stare al passo coi tempi e di rispondere a un sentito bisogno di informazione e di comunicazione ci ha spinto ad aprire questa conference sulla Rete Civica di Milano. Noi speriamo con questa iniziativa, rendendoci più facilmente raggiungibili, di incrementare la nostra presenza e la nostra incidenza sul territorio, di aprire nuovi spazi di comunicazione e dibattito e anche di stimolare nuove attenzioni nei nostri riguardi, facendo crescere nuove partecipazioni, una diversa sensibilità e una nuova cultura nell’uso della bicicletta.

2. In questa conference
Nella conference “Ciclobby” troverete pubblicato il contenuto di Ciclobby Notizie, il trimestrale dell’associazione inviato a tutti i soci, che contiene articoli vari, ovviamente pertinenti con l’argomento generale e l’agenda con le iniziative del periodo. Pubblicheremo qui anche il materiale che, per esigenze tipografiche o di tempo, non ha potuto essere inserito nell’ultimo numero stampato, annunci di iniziative organizzate successivamente e variazioni che dovessero intervenire rispetto a quelle già programmate.
E poi, libero spazio agli interventi in “Ciclobby-LD”…
Nei nostri propositi questa non vuole essere solo una bacheca con messaggi bidirezionali tra associazione e utenti e viceversa (che già comunque non è poco), ma rappresenta anche l’auspicio di realizzare una nuova area tematica, dove sia possibile attingere e versare anche al di là dei contributi della associazione: quasi una “RCM on Bike”, magari con segnalazione di iniziative (gite, viaggi o altro) ulteriori rispetto a quelle presentate da
CICLOBBY Onlus o, per dire, un mercatino dell’usato ciclistico. Insomma, largo alle proposte e alla fantasia.
Ciclobby-LD” riceve anche interventi via internet da coloro che siano esterni a RCM. L'indirizzo da digitare è:
ciclobby-ld@rcm.inet.it

3. Va bene la comunicazione virtuale,
Ma per raggiungerli… fisicamente?

Premesso che il sito ufficiale dell’associazione si trova su internet:
http://www.associazioni.milano.it/ciclobby
e - mail: ciclobby@associazioni.milano.it

L’indirizzo della sede di CICLOBBY Onlus è:
via Pietro Borsieri, 4/E 20159 Milano (adiacenze stazione Garibaldi FS)
tel. e fax 02.69311624

Presso la stessa sede si trovano:
Coordinamento regionale FIAB Lombardia; Sede legale FIAB; CamminaMilano; Associazione Utenti del Trasporto Pubblico (UTP); Camminacitta';  Comitato Mobilita' Sostenibile (CICLOBBY, UTP, CamminaMilano); Confederazione Mobilita' Sostenibile (FIAB, UTP, Camminacitta'); rappresentanza italiana di ECF (European Cyclist's Federation).

Giorni e Orari di apertura:
dal martedì al venerdì dalle 17 alle 19
e sabato mattina dalle 10,30 alle 12

Come ci si arriva:
(oltre che in bicicletta, ça va sans dire) la sede è comodamente raggiungibile con:
* Metrò 2 (fermata Garibaldi FS)
* Tram: 3, 4, 11, 30, 33
* Bus: 41, 43, 51, 70, 82, 83
* Passante Ferroviario (stazione Garibaldi FS).

Eugenio Galli


Galateo - Privacy - Cookie