Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  VerdiMilano  •  Verdi Milano  •  Indice forum  •  VERDI  •  Message
 
  Friday 19 December 2003 08:21:37  
From:
Fiorello Cortiana   Fiorello Cortiana
 
Subject:

dopo ginevra, incontro al Senato

 
To:
VERDI   VERDI
 
Cc:
Scienza e Tecnologia   Scienza e Tecnologia
 
WSIS, CONFERENZA STAMPA IN SENATO:"AL WSIS DI GINEVRA L'APERTURA DI UN PERCORSO, A TUNISI NEL 2005 LE DECISIONI IMPORTANTI" - 17/12/2003

f.cortiana@senato.it 
Oggi, alle ore 14.30, presso la Sala Gialla del Senato della Repubblica si è tenuta la conferenza stampa tra i delegati italiani presenti a Ginevra la settimana scorsa nell'ambito del WSIS organizzato dalle Nazioni Unite.

"Il processo che si e' aperto a Ginevra e' pieno di ambiguità. Sta a noi, fin da oggi spingere perché grazie al Tavolo di Lavoro tra Governo, Parlamento e societa' civile che ho proposto al Ministro Stanca e che il Ministro ha confermato essere una decisione presa, riuscire a premere affinché le decisioni in vista di Tunisi 2005 vadano nella direzione della garanzia dei diritti umani, dello sviluppo del Free Software, del mantenimento di Internet libera e aperta." Dichiara il sen. Cortiana nel corso della conferenza.

"A Ginevra si e' aperto un processo. Ora dovremo lavorare per riaffermare alcuni principi di merito: i brevetti e la proprietà intellettuale non garantiscono il necessario libero accesso alla conoscenza, la governance di Internet deve divenire più aperta e libera, e soprattutto non è pensabile di fare una lotta seria al digital divide con i fondi insufficienti dell'aiuto allo sviluppo: servono risorse nuove e mirate." Ha dichiarato Matilde Ferraro, dell'associazione ALISEI, in rappresentanza della Società Civile.

"A Ginevra, con tutto il mondo rappresentato, un'importante Dichiarazione di Principi e relativo Piano d'Azione sulla Società dell'Informazione è stata presa con un confronto tra tutti i soggetti interessati. L'Italia deve svolgere un ruolo forte, ma per questo è necessario un Paese fortemente attivo sulla strada della Società dell'Informazione. Occorre conoscenre la nostra realtà complessiva e locale e pensare a strategie e politiche per mettere in moto una vera crescita del Paese." Ha invece dichiarato Franco Petini, vicepresidente di FEDERCOMIN - CONFINDUSTRIA.

Alla conferenza ha poi partecipato Vittorio Bertola di ICANN, l'ente di governo di internet, che ha sollecitato l'attenzione sull'assemblea dell'ente prevista per Marzo a Roma, insieme a diverse associazioni come Geneva03, Prodigy, Promowelfare.

Roma 17 dicembre 2003


Galateo - Privacy - Cookie