Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
History  History
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  VerdiMilano  •  Verdi Milano  •  Indice forum  •  VERDI  •  club dell'ulivo  •  2005  •  Message
 
  Thursday 21 April 2005 12:04:41  
From:
Alessandro Rizzo   Alessandro Rizzo
 
Subject:

A Porta San Paolo il 25 aprile 2005

 
To:
club dell'ulivo   club dell'ulivo
 
A.N.P.I.
ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D¹ITALIA
COMITATO PROVINCIALE E REGIONALE ­ ROMA E LAZIO


Agli iscritti all'A.N.P.I. di Roma e Lazio e p. c. alle Associazioni della Resistenza e Guerra di Liberazione (A.N.E.D., A.N.E.I., A.N.F.I.M., F.I.V.L.- A.P.C., F.I.A.P. (circoli Giustizia e Libertà), A.N.C.F.A.R.G.L. A.N.P.P.I.A), ai Movimenti e Gruppi Associativi della Società Civile (C.lo Gianni Bosio, Girotondi, Articolo 21, Giovani per la difesa della Costituzione, Centri Sociali e anche agli altri amici), Presidenza del Museo della Liberazione (via Tasso), Presidenza dell'I.R.S.I.F.A.R.


Cari amici e compagni,

il sessantesimo anniversario della Resistenza e Guerra di Liberazione sarà celebrato anche quest'anno a Milano il 25 aprile. Assumerà particolare rilevanza, in virtù, appunto, della scadenza temporale, ma anche a causa del momento politico e sociale che esige un forte richiamo ai valori di libertà, pace, solidarietà, i quali, assieme a quelli patriottici, furono il lievito dell'opposizione antifascista nel Ventenni‹e sappiamo a quale prezzo‹e della lotta armata duramente sofferta, ma vittoriosa contro invasori e collaborazionisti.

Tali valori saranno riaffermati a Milano con il Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi, mediante una manifestazione‹che si profila imponente‹rievocativa del tempo dell'umiliazione e della riscossa nazionale e anche per esprimere la rivolta delle coscienze di fronte allo stravolgimento giuridico ed etico della Costituzione repubblicana, allo scadimento dei principi che regolano la convivenza civile, alle insidie mosse all' unità nazionale.

La necessità di testimoniare la fedeltà alla genesi storica e spirituale della nazione -mentre esponenti di AN vogliono riabilitare, anzi celebrare il fascismo, pure quello collaborazionista- ci induce a dare maggiore sostanza e vigore anche alle manifestazioni che si svolgeranno a Roma non limitandole a compiti solo celebrativi. Già il 22 aprile l'Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche del Comune farà convenire nelle sale del Vittoriano, per tutta la giornata, centinaia di studenti per colloquiare con personalità della cultura, dello spettacolo, del giornalismo, storici, reduci della Guerra di Liberazione sui temi riguardanti il Novecento, i movimenti autoritari e dittatoriali, le persecuzioni e le opposizioni, le leggi razziali e l'Olocausto, la Seconda Guerra Mondiale e i movimenti di resistenza.

Il 25 aprile un corteo di cittadini, organizzazioni sindacali, partitiche, movimenti della società civile, si formerà verso le 9.30 a Porta San Paolo per raggiungere la piazza del Campidoglio per ricordare la giornata di sessant'anni fa e rilevarne il significato anche alla luce della odierna situazione politica e sociale. Prenderanno la parola, verso mezzogiorno, il Sindaco di Roma e i Presidenti della Regione e della Provincia, partigiani, militari alleati, costituzionalisti. Alle 17 in prossimità del Museo di via Tasso, meta di visite guidate, sarà allestito (in piazza San Giovanni, vicino alla basilica della Scala Santa) un palco per svolgervi spettacoli rievocativi ed esibizioni di cantanti sino alla sera.
Ho creduto mio dovere darvi le informazioni di cui sopra, anche per raccomandarvi di rispondere al dovere associativo‹ancorché morale‹di partecipare alle manifestazioni, possibilmente a tutte, privilegiando comunque il corteo del 25 aprile, o, nell'impossibilità, l'incontro sulla piazza del Campidoglio tra le 11.30 e mezzogiorno. Vi prego, non mancate. Vi saluto con profonda amicizia

Massimo Rendina

P.S. Il 2 maggio celebreremo nella Sala Giulio Cesare, in Campidoglio, la fine della Seconda Guerra Mondiale.

00153 ROMA - Via di S. Crisogono 47 - tel. e fax. 06/58333143 Ente Morale
D. Luogotenenziale n.224 del 5/4/45, c.c.p. 13252002 Cod. Fisc. 80412420582-P.IVA 06494201004
WEB:
www.storiaxxisecolo.it 
e-mail:
anpi.roma@libero.it


Galateo - Privacy - Cookie