Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
History  History
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  VerdiMilano  •  Verdi Milano  •  Indice forum  •  VERDI  •  club dell'ulivo  •  I CANDIDATI  •  #2259719
 
  Wednesday 17 April 1996 03:48:37  
From:
Giorgio Calvello   Giorgio Calvello
 
Subject:

Camera 20 - DALLA CHIESA

 
To:
club dell'ulivo   club dell'ulivo
 
Collegio Camera 20
NANDO DALLA CHIESA


Ha 46 anni, insegna sociologia economica all'Universita Statale di Milano.
Dal 1982 tra i principali animatori del movimento antimafia, e' stato nell' 85 fondatore del Circolo Milanese Societa' Civile e dirigente dall' 89 al 91 dell'omonimo mensile, impegnato nelle prime denuncie di Tangentopoli. Nel '91 e' stato con Leoluca Orlando, Claudio Fava, Diego Novelli, Alfredo Galasso e Carmine Mancuso tra i promotori del Movimento per la democrazia La Rete, per il quale e' stato deputato dal 92 al 94, svolgendo anche la funzione di Vicepresidente della Commissione Cultura della Camera.
Oggi e' coordinatore del movimento politico Italia democratica nata a Milano nel dicembre 94 e di cui e' stato fra i fondatori con Claudio Fava, Fulvio Scaparro, Mario Sassi, Alessandro Dalai, Aurelio Grimaldi, Raffaella Lanzillo.
Candidato a sindaco per le sinistre a Milano nel 93, e' consigliere comunale ed e' presidente della commissione d'inchiesta sulla corruzione nell'amministrazione milanese.
Tra i suoi libri di impegno civile ricordiamo: "Delitto imperfetto" (1984) in cui per primo denuncio' i rapporti fra il potere mafioso e la politica andreottiana, "La palude e la città" (1987) scritto con Pino Arlacchi, "Storie" (1990) - racconti della societa' civile che non si era piegata al regime della corruzione, "Il giudice ragazzino" (1992) sull'assassinio di Rosario Livatino e da cui e' stato tratto il film omonimo e, nel 95, "I trasformisti".


Galateo - Privacy - Cookie