Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
History  History
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  VerdiMilano  •  Verdi Milano  •  Indice forum  •  VERDI  •  club dell'ulivo  •  Message
 
  Thursday 23 March 2006 18:36:58  
From:
Alessandro Rizzo   Alessandro Rizzo
 
Subject:

Nando dalla Chiesa intervista Enrico Deaglio

 
To:
club dell'ulivo   club dell'ulivo
 
Cari amici,
sabato 25 marzo a Milano - alle ore 18 al gazebo della Margherita in Piazza San Babila -
Nando dalla Chiesa intervisterà Enrico Deaglio, direttore di Diario e autore, insieme a Beppe Cremagnagni, del film
Quando c'era Silvio. ALLA FINE DELL'INTERVISTA VERRA' PROIETTATO IL FILM.

passaparola!

SCHEDA DEL DVD:
Quando c'era Silvio racconta la più incredibile storia che gli italiani abbiano vissuto in cinquant'anni. Compaiono un uomo, il suo corpo, i suoi soldi, la sua tomba, la mafia che ha visto negli occhi, l'Italia trasformata in Repubblica delle banane.
L'avventura di Silvio Berlusconi è alla sua prova finale. Il Paese che lascia sarà vaccinato o plasmato? C’è ancora qualcuno che vuole morire berlusconiano?


Ed ecco un commento al film tratto dal blog www.nandodallachiesa.it:

… il film è proprio bello. Bravo Deaglio! Imperdibili soprattutto le immagini da Strasburgo,
di Berlusconi presidente di turno del consiglio dei ministri europei.
Viene un fottone di rabbia a pensare che quelle immagini in quasi due anni non abbiamo mai potuto vederle se non per brevi inquadrature.
Eccolo lì l'uomo che ora va in Confindustria a reclamare di avere dato prestigio internazionale all'Italia
(a proposito: divertentissimo sentirlo parlare inglese!).
Ma grandi anche le immagini di lui che, ancora prima di scendere in campo, riceve Gorbaciov ad Arcore, gli tasta i muscoli ridendo come se fosse un compagno di scuola un po' pirla e poi lo porta a vedere il suo mausoleo privato.
Prendetelo il film, fatelo girare. Il posto ideale? Se ce la fate, una piazza.


Galateo - Privacy - Cookie