Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
History  History
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  VerdiMilano  •  Verdi Milano  •  Indice forum  •  VERDI  •  club dell'ulivo  •  Message
 
  Tuesday 11 April 2006 21:02:26  
From:
Alessandro Rizzo   Alessandro Rizzo
Paolo Romeo   Paolo Romeo
 
Subject:

Fwd: La svolta

 
To:
club dell'ulivo   club dell'ulivo
l'Ulivo di Milano   l'Ulivo di Milano
 
E alla fine, sofferta, è arrivata la svolta.

E' risicata, anzi risicatissima ma la legge approvata dal "Polo delle Libertà" contro il centrosinistra si è, paradossalmente, rivoltata proprio contro i suoi inventori.

Si potrebbe obiettare che questa legge, al contrario della precedente, ha personalizzato lo scontro nei leaders per cui dalla più grande città al più piccolo paesino ogni elettore aveva l'impressione di votare non per un deputato o un senatore ma per Prodi o per Berlusconi.

Non è certamente un caso, anzi.... proprio per arrivare a ciò è stata fatta questa legge, non a caso senza nemmeno la possibilità di indicare la propria preferenza all'interno della lista, cosa che ha permesso di personalizzare anche grazie alla cosiddetta "strategia delle tre punte".

Il centrosinistra, a mio avviso, ha reagito tardi e non sempre al meglio. Non ha proceduto alle aggregazioni necessarie fra gruppi sufficientemente omogenei ma soprattutto non ha evitato lunghe e spossanti polemiche su un sacco di questioni forse anche importanti ma non così importanti da distogliere dalla necessità di costruire in fretta uno schieramento visibilmente coeso.

Probabilmente la maggioranza conquistata alla Camera verrà contestata e probabilmente quella maggioranza di centrosinistra troverà, grazie ai voti degli italiani all'estero, un'omologazione con la maggioranza al senato che ribalterà il risultato attualmente favorevole al Polo per un seggio.

Tuttavia questa sarà solo una fase preliminare e, c'è da scommettere, faticosa di un'inizio nuovo per il nostro Paese che spero abbia una svolta non tanto e non solo nel colore politico di chi lo guida, questo è il meno, quanto nella ridefinizione di regole di convivenza condivise che chiudano la fase della contrapposizione fra pro e contro una persona e che aprano la fase della rinascita morale, civile, economica e sociale di questo grande Paese.

Forse questo impegno non riguarda solo i grandi leaders e i grandi contesti ma anche noi comuni mortali che viviamo ogni giorno nei nostri piccoli contesti di lavoro, di condominio, di quartiere...

Un augurio... che la primavera sia cominciata, finalmente :)


Galateo - Privacy - Cookie