Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
History  History
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  VerdiMilano  •  Verdi Milano  •  Indice forum  •  VERDI  •  club dell'ulivo  •  Message
 
  Wednesday 18 July 2007 11:28:06  
From:
Alessandro Rizzo   Alessandro Rizzo
 
Subject:

14 ottobre 2007: una data che cambia l'Italia

 
To:
Partito Democratico   Partito Democratico
 
14 ottobre 2007: una data che cambia l'Italia

Il 14 ottobre cambia l’Italia. Per la prima volta nella storia del nostro paese potremo votare per l’elezione dei leader e dell’assemblea costituente di una grande forza politica. Nasce il Partito Democratico.
Il 14 ottobre saremo tutti parte di un processo di profondo rinnovamento. Si rimettono in moto le energie del paese.
Il 14 ottobre saremo chiamati a decidere, a scegliere i volti, le idee, le linee guida.
Il protagonista di questa svolta sei tu.
GENESI DI UN PROGETTO
Un partito si prepara, si costruisce, ha senso e ha futuro se è figlio di un’intuizione vincente, fondata su una lettura autentica della società. La storia di questi ultimi anni lo testimonia. Speranze, accelerazioni, frenate, riprese, un dibattito politico e culturale intenso ha accompagnato la maturazione e la condivisione di questo progetto. Ora ci siamo. E’ cominciato il conto alla rovescia.
Il Partito Democratico nasce in questo processo convulso e vitale da due intuizioni: quella dell’Ulivo come incontro delle tradizioni e delle culture riformiste dell’Italia Repubblicana per il Governo del Paese, e quella di dare una risposta alla richiesta di partecipazione politica maturata nel corpo della società italiana. Tutti ricordiamo le straordinarie primarie dell’Unione del 2005 che coinvolsero più di 4 milioni di italiani e videro la netta affermazione di Romano Prodi.
La novità di questa domanda di politica ha sollecitato il coraggio e la lungimiranza di una risposta che ne fosse all’altezza. Con il convegno di Orvieto si sono delineati i contorni del progetto. Con i congressi di primavera,
Democratici di Sinistra e Democrazia è libertà - La Margherita, i due partiti promotori, hanno sancito con forza e determinazione il loro impegno alla realizzazione del Partito Democratico.
UNA FORZA VITALE
Il Partito Democratico intende interpretare e guidare i processi di cambiamento della società. Solo un partito grande, solo una forza capace di parlare a tutta la società italiana può sperare di realizzare, in modo compiuto e coerente, la direzione del Paese.
Il Partito Democratico nasce per dare risposte al futuro della democrazia: in Italia come nel mondo. Un Italia percorsa da mille ansie e incertezze, in un mondo scosso da forti tensioni. Rispetto a questo scenario, alla politica si chiede una visione, un immane sforzo progettuale e creativo che vada oltre che la custodia di un’identità.
Il Partito Democratico vuole contrastare la frattura tra popolo e classi dirigenti che sembra caratterizzare, ancora una volta, il destino del nostro Paese. C’è bisogno di un partito nuovo, un soggetto politico ampio, radicato nei territori, aperto, plurale, partecipato: un partito nazionale, che interpreti e valorizzi le energie del paese.
La chiamata a realizzare questo disegno politico esclude barriere, primogeniture, prelazioni. Siamo chiamati tutti a realizzare l’impresa; non ci sono pensieri forti e pensieri deboli, culture egemoni e culture subalterne, non ci sono vincitori della storia e sconfitti della storia.
UNA FORZA DEMOCRATICA
Il partito che vogliamo lo abbiamo chiamato democratico: democratico nella vita interna perché inclusivo, trasparente, aperto; ma democratico anche per i valori e per la proposta politica che vuole offrire alla società.
La missione del nuovo soggetto sta dunque nel rendere attivo, dinamico e sostanziale il concetto di democrazia, nella consapevolezza che la democrazia si costruisce ogni giorno, che impegna ciascuno per la propria parte e che non è data una volta per tutte.
Per tutto questo abbiamo bisogno di un partito “nuovo”, un progetto politico per il futuro, una forza capace di fare la storia dell’Italia del XXI secolo.
Il 14 ottobre cambia l’Italia.
Diventa protagonista di questo cambiamento.


Galateo - Privacy - Cookie