Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  cdsweb  •  informascuola  •  codinf  •  Message
 
  Saturday 28 June 2003 13:45:22  
From:
Eraldo Bonavitacola   Eraldo Bonavitacola
Philip Grew   Philip Grew
 
Subject:

Fwd: software gratuito x scuole

 
To:
didoni@irre.lombardia.it   didoni@irre.lombardia.it
 
Riporto una notizia arrivata da una lista di posta che replichiamo qui in RCM [ fcp://@fc.retecivica.milano.it,%231002058/aiutoooo!/HELP%20E-mail%20Internet/Internet%20per%20tutti ]. Il motivo per cui ritengo decisamente interessante l'offerta è anche che uso OpenOffice.org da un anno e mi trovo, complessivamente, meglio, per alcune funzionalità, seppur non tutte, di prima quando usavo office della Microsoft. Detto da un vecchio appassionato di Word per DOS 3.0 come me, significa tanto.

Sono riuscito a migrare proprio grazie a dei problemi avuti con MSoffice, per il quale detengo una regolare licenza più volte acquisita a caro prezzo. Ora spesso la gente con la quale lavoro si accorge soltanto dopo delle ore che ho un "word" o un "excel" diverso e "un po' strano". Mi chiede "che versione è?" La suite gratuita è degno di ogni rispetto, insomma.

La fonte di questa notizia è anche un'affascinante fonte di altre verità, BTW (link in fondo).

internetpertutti@peacelink.it writes:
__Staroffice gratis nelle scuole italiane__

Sun ha annunciato un accordo con il Ministero dell'Istruzione,
dell'Università e della Ricerca per la distribuzione e la duplicazione
gratuita della suite StarOffice 6.0, ossia la versione commerciale
(normalmente a pagamento) di OpenOffice.org.La notizia è riportata qui:

http://it.sun.com/news/comunicati_stampa/pop_staroffice.html
http://www.apogeonline.com/webzine/2003/06/24/02/200306240201

La cosa è interessantissima non soltanto per gli ovvi risparmi che avranno
le scuole (StarOffice fa le stesse cose di Microsoft Office, ma non è così
costoso), ma soprattutto perché consente agli studenti e ai docenti di
rendersi conto che esiste anche il software non-Microsoft: rinasce insomma
la concorrenza. Inoltre li riabitua all'uso legale del software:
StarOffice, mi dicono quelli di Sun Italia, sarà legalmente copiabile dagli
studenti e docenti anche sui propri computer di casa. Così smetteranno di
piratare Microsoft Office.

Terza cosa, introduce il concetto di usare formati non segreti per i
documenti. I formati usati da StarOffice (identici a quelli di
OpenOffice.org) sono infatti pubblici e documentati: quelli di Word ed
Excel no. I formati non segreti garantiscono che anche in futuro sarà
possibile continuare a leggere i nostri documenti.

Se avete a che fare con il mondo della scuola, cominciate a tampinare chi
di dovere, affinché il CD di StarOffice che arriverà nelle scuole sia
utilizzato e non rimanga lì a prendere polvere.

Ciao da Paolo.
-----------------------------------------------------------------------
Paolo Attivissimo         Traduttore tecnico, divulgatore informatico
topone@pobox.com          http://www.attivissimo.net
---------+---------+---------+---------+---------+---------+---------+--



Galateo - Privacy - Cookie