Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  cdsweb  •  informascuola  •  codinf  •  TuttoScuolaNews  •  Message
 
  Monday 18 June 2007 02:01:01  
From:
Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>   Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>
 
Subject:

TuttoscuolaNEWS n. 297

 
To:
CODINF   CODINF
 
Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

http://www.tuttoscuola.com 

************************************************************

N. 297, 18 giugno 2007


SOMMARIO

1. Rapporto Tuttoscuola 2007/1: le tante Italie
2. Rapporto Tuttoscuola 2007/2: ottima accoglienza per  uno  strumento
nuovo
3. Rapporto Tuttoscuola 2007/5: i dati quantitativi  possono  misurare
la qualita'?
4. Il pronto intervento per le supplenze brevi

__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 198/297:

- Rapporto Tuttoscuola 2007/3: il console De Rita
- Rapporto Tuttoscuola 2007/4: ma alcuni dati sono superati?
- Maturita' 2007/1: come ando' l'anno scorso  il  “vecchio”  esame  di
Stato?
- Maturita' 2007/2: si parte il 18 giugno con  la  seduta  preliminare
delle Commissioni
- Maturita' 2007/3: il 20 giugno prima prova scritta
- “Tesoretto” e scuola
- Parte la sperimentazione delle sezioni primavera

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus

Notizie on line su tuttoscuola.com:
- Autorizzate le assunzioni di dirigenti scolastici su tutti  i  posti
liberi
- Punteggi di montagna nelle graduatorie, gli scenari possibili
- I tabelloni degli scrutini finali violano la privacy?
Clicca su http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


1° RAPPORTO SULLA QUALITA' DELLA SCUOLA

Qual e' la provincia o la regione italiana con il miglior sistema
scolastico?
152 indicatori misurano le aree di eccellenza e di criticita'
del sistema di istruzione italiano

Per riceverlo: http://www.tuttoscuola.com/ts_news_297-4.rtf

Un'iniziativa di Tuttoscuola
____________________________________________________________


1. Rapporto Tuttoscuola 2007/1: le tante Italie

Un secolo e  mezzo  di  storia  unitaria  della  scuola  italiana,  di
politiche formative, di leggi, regolamenti, decreti  e  circolari  che
avrebbero dovuto assicurare  l'omogeneita'  dell'offerta  formativa  e
l'uguaglianza degli esiti  formativi  sul  territorio  nazionale,  non
hanno prodotto il risultato atteso da coloro che, dopo  l'unificazione
dell'Italia, puntarono esplicitamente  sulla  scuola  come  principale
fattore della nuova identita' nazionale italiana.
Il rapporto di Tuttoscuola, presentato lo scorso 12 giugno,  ha  messo
in luce il carattere disomogeneo e le differenze che caratterizzano il
panorama della scuola italiana: una realta' frammentata, non priva  di
aspetti sorprendenti, che era stata finora in  qualche  modo  intuita,
registrata in alcuni ambiti specifici (dagli esiti  degli  esami  alla
sicurezza degli edifici, dalla dispersione scolastica  ai  servizi  di
supporto alla didattica), ma mai conosciuta nel suo insieme con  tanta
ampiezza e ricchezza di particolari.
I 152 indicatori utilizzati da  Tuttoscuola  consentono  ora,  per  la
prima volta, di leggere ciascuna  realta'  scolastica  locale  da  152
punti di vista, riferiti alle singole Province e Regioni, di  porre  a
confronto i risultati conseguiti localmente con le medie nazionali,  e
di realizzare mappe comparative a livello nazionale e regionale.
Il rapporto puo' costituire per chi si occupa di scuola, a partire dai
decisori politici ai vari livelli, un valido strumento di orientamento
e di supporto alle decisioni.  E  contribuisce,  in  coerenza  con  la
mission della  rivista,  a  una  maggiore  informazione  dell'opinione
pubblica    sulle  caratteristiche  e  sui  livelli  di  funzionamento
qualitativo delle scuole italiane.

____________________________________________________________


La Scuola Superiore IUSS premia i migliori!

Riservati ai piu' meritevoli studenti dell'Universita' di Pavia.
I corsi ordinari dello IUSS sono articolati in 4 Classi accademiche.
L'iscrizione online al Concorso Nazionale sara' possibile a partire
dal 2 Luglio.
La  prova  scritta  del  Concorso  Nazionale  e'  fissata  per  il  11
Settembre.

Per maggiori informazioni: http://www.iuss.unipv.it/corsiordinari

____________________________________________________________


2. Rapporto Tuttoscuola 2007/2: ottima accoglienza per  uno  strumento
nuovo

Alla presentazione del 12 giugno del “1° Rapporto sulla qualita' nella
scuola” curato da Tuttoscuola, la sala della Enciclopedia  italiana  a
Roma, a conferma dell'interesse per l'iniziativa, era gremita in  ogni
posto con molti ospiti  in  piedi.  Presenti  parlamentari,  direttori
generali, rappresentanti del CNPI, del mondo associativo e  sindacale,
dirigenti   scolastici,  docenti,  giornalisti,  rappresentanti  delle
regioni e delle autonomie locali.
Dopo  la  presentazione  dei  risultati  del  Rapporto  da  parte  del
direttore di Tuttoscuola, Giovanni Vinciguerra, gli  interventi  degli
ospiti, il viceministro della Pubblica Istruzione, Mariangela Bastico,
e  il  prof.  Giuseppe  De  Rita.  Apprezzato  e  applaudito  nel  suo
intervento fuori programma anche l'ex-ministro Luigi Berlinguer.
Il Rapporto ha guadagnato la prima pagina di molti giornali, nazionali
e locali, i titoli di apertura dei telegiornali  e  grande  spazio  su
radio,  siti  internet,  agenzie  di  stampa,  con  un  riconoscimento
generalizzato: lavoro enorme, oggettivita'  di  dati,  vuoto  colmato,
base autorevole di riferimento per una valutazione del sistema,  bella
provocazione di cui la politica e le  amministrazioni  dovranno  tener
conto, il coraggio di una scelta.
Pur nell'euforia del momento non sono mancate alcune critiche a  mezza
voce: arduo ricavare valutazioni di  qualita'  da  dati  quantitativi,
qualche    indicatore   e'  un  po'  datato  (ma  e'  sempre  l'ultimo
disponibile).
Tuttoscuola si augura che, oltre a far tesoro (se si vuole) di  questi
152 indicatori considerati nel loro insieme e per quel  che  intendono
evidenziare, i lettori ci  facciano  giungere  le  loro  osservazioni,
suggerendo eventuali altri  aspetti  da  esplorare  per  far  emergere
ulteriormente la qualita' nel sistema  di  istruzione,  in  vista  del
prossimo rapporto.
Tuttoscuola e' gia' impegnata nella progettazione del 2° Rapporto, che
presentera' alcune novita'.

____________________________________________________________


PRESTITO MINISTERIALE

Sappiamo che non hai tempo da perdere, ecco perche' il Gruppo Power
Service dispone di operatori preparati a rispondere rapidamente
ad ogni tua domanda.
Prestito Ministeriale convenzionato, chiama subito allo 024390009, web

http://www.powersrv.it

____________________________________________________________


3. Rapporto Tuttoscuola 2007/5: i dati quantitativi  possono  misurare
la qualita'?

In Italia una valutazione qualitativa del sistema  di  istruzione  non
c'e'. Per il momento.
Il Rapporto di Tuttoscuola sulla qualita' nel sistema di istruzione ha
inteso    offrire   un   contributo  in  questa  direzione,  mediante
l'individuazione di indicatori quantitativi finalizzati ad individuare
aspetti di qualita' del sistema.
I 152 indicatori del  Rapporto  misurano  altrettante  condizioni  che
concorrono a realizzare un sistema scolastico di qualita'. Proviamo ad
esemplificare.
Una scuola con un basso tasso di precarieta', con  un  basso  rapporto
alunni per classe, con notevole stabilita' del personale, con  elevata
dotazione tecnologica, con diffusi servizi di  supporto  all'attivita'
scolastica,   con  tutte  le  certificazioni  di  agibilita'  statica,
igienico-sanitaria, in regole con le norme  antincendio,  con  elevati
livelli di apprendimento  dei  suoi  alunni,  con  minima  dispersione
scolastica, con Enti locali che investono in istruzione, etc etc;  una
scuola cosi' e' una  scuola  di  qualita'?  Presenta  condizioni  piu'
favorevoli    per  l'apprendimento  rispetto  a  un'altra  con  classi
iperaffollate, pochi servizi, attrezzature scadenti, strutture  non  a
norma e cosi' via?
I nostri 152 indicatori hanno comparato le scuole d'Italia rispetto  a
quel modello di scuola tipo. E' per questo che abbiamo osato chiamarli
indicatori di qualita' del sistema.
Ci sono certamente altri misuratori della qualita' dell'istruzione che
possono aggiungersi  a  quei  152.  Occorre  disporre  dei  dati  (per
provincia) per determinarli. Tutti  quelli  che  abbiamo  reperito  da
fonti ufficiali, li abbiamo inseriti.
Considerato separatamente, ciascun indicatore vale per se  stesso;  ma
unito in sintesi con tutti gli altri indicatori mette in  evidenza  il
profilo qualitativo del sistema.
Come le tessere di un grande mosaico  che  separatamente  non  possono
rappresentare l'insieme e  nemmeno  costituirne  una  rappresentazione
parziale, cosi' i 152 indicatori,  per  l'ampiezza  della  base  dati,
valgono soprattutto  per  la  loro  sintesi  conclusiva  e  servono  a
delineare in buona misura il sistema  di  istruzione  osservato  sotto
l'aspetto della sua qualita'.
Noi, oltre a mettere a disposizione  un  ricco  repertorio  di  questi
dati, abbiamo avuto  il  coraggio  anche  di  costruire,  con  criteri
oggettivi e scientificamente corretti, una graduatoria. Chi  la  legge
non deve aver paura del posizionamento,  ne'  sentirsi  sotto  accusa,
perche' non ci sono giudizi di merito, ma comparazione tra  situazioni
differenti.    Il    vero   valore  aggiunto  sta  nell'acquisire  la
consapevolezza della  situazione,  in  senso  assoluto  e  in  termini
relativi rispetto ad altre aree del paese. Una consapevolezza utile  a
identificare i punti di  forza  e  le  aree  di  miglioramento.  Senza
inutili e obsoleti campanilismi.

____________________________________________________________


ANNUARIO DEI VIAGGI DI ISTRUZIONE 2008

Dove andare in  gita  il  prossimo  anno?  Come  coniugare  cultura  e
divertimento?
LE METE: percorsi culturali in Italia e all'estero, gite “verdi”.
E' in preparazione la  prossima  edizione,  che  uscira'  in  autunno,
quando
le  scuole  sceglieranno  le  gite  le  l'a.s.  2007-08.  Vuoi  essere
presente? Contattaci:

Per informazioni: commerciale@tuttoscuola.com. Tel. 06 6830.7851

____________________________________________________________


4. Il pronto intervento per le supplenze brevi

C'e' una novita' molto  interessante  nel  nuovo  regolamento  per  le
supplenze    (decreto  ministeriale  del  13  giugno  2007),  inserita
nell'art. 5, che prevede supplenti disponibili  al  pronto  intervento
per    coprire   supplenze  brevi  fino  a  10  giorni  nelle  scuole
dell'infanzia o primarie.
Uno dei maggiori dati critici della gestione delle supplenze di questi
anni e' stata la cronica  crisi  di  nomine  di  supplenti  per  brevi
periodi, a causa del rifiuto quasi sistematico ad  accettare  proposte
di nomina  ritenute  poco  vantaggiose.  Rifiuto  che  non  comportava
conseguenza alcuna per il supplente (che manteneva intatti  i  diritti
di graduatoria), ma che aveva invece  pesanti  ricadute  organizzative
sulle segreterie e sul servizio nelle scuole primarie o  dell'infanzia
(con frequenti smembramenti  della  classe  “scoperta”  e  affidamento
degli alunni ad altra classe).
“Gli aspiranti a supplenze nelle scuole  dell'infanzia  e  primaria  -
dice la disposizione - possono  indicare  fino  ad  un  massimo  di  2
circoli didattici e  5  istituti  comprensivi  in  cui  dichiarino  la
propria disponibilita' ad accettare supplenze brevi fino a  10  giorni
con particolari e celeri modalita' di interpello e presa di  servizio.
In occasione del verificarsi di tali supplenze brevi sino a 10 giorni,
nelle scuole interessate si  dara'  luogo  a  scorrimento  prioritario
assoluto della graduatoria nei riguardi dei soli aspiranti  di  prima,
seconda e terza fascia che hanno fornito tale disponibilita'”.
Precedenza di nomina, dunque, per questi volontari della task force di
pronto intervento, anche con chiamata su cellulare o  via  e-mail,  ma
depennamento da questa graduatoria  speciale  di  circolo/istituto  in
caso di rifiuto non giustificato con  mantenimento  nella  graduatoria
ordinaria, dove, in caso di due rifiuti  di  proposta  di  nomina,  si
viene posti in coda alla graduatoria.


--------------------------------------

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.198/297:

- Rapporto Tuttoscuola 2007/3: il console De Rita
- Rapporto Tuttoscuola 2007/4: ma alcuni dati sono superati?
- Maturita' 2007/1: come ando' l'anno scorso  il  “vecchio”  esame  di
Stato?
- Maturita' 2007/2: si parte il 18 giugno con  la  seduta  preliminare
delle Commissioni
- Maturita' 2007/3: il 20 giugno prima prova scritta
- “Tesoretto” e scuola
- Parte la sperimentazione delle sezioni primavera

____________________________________________________________


tuttoscuola.com

Il mondo della scuola giorno per giorno.
L'informazione di Tuttoscuola diventa quotidiana.
Ogni giorno notizie, anticipazioni e retroscena
nel notiziario on line di tuttoscuola.com.
E poi tutta le informazioni e i dati di tuo interesse in 20 piste
di ricerca: entra nel nostro Archivio on line.

http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus


E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- riunione preliminare esami di Stato
- prove scritte esami di Stato
- utilizzazioni e assegnazioni provvisorie personale della scuola
- rilevazione esiti esami di Stato
- termine attivita' didattiche

TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 198/297 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: http://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851)
Per abbonarsi: http://www.tuttoscuola.com/offerta/

RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore: Giovanni Vinciguerra

Per  iscrivere  un'altra  persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

                 http://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": http://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it 

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax  06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com



Galateo - Privacy - Cookie