Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  cdsweb  •  informascuola  •  codinf  •  TuttoScuolaNews  •  Message
 
  Monday 15 January 2007 00:01:03  
From:
Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>   Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>
 
Subject:

TuttoscuolaNEWS n. 275

 
To:
CODINF   CODINF
 
Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

http://www.tuttoscuola.com 

************************************************************

N. 275, 15 gennaio 2007


SOMMARIO

1. Fioroni a Caserta/1. Cosa ha detto il Ministro
2. Fioroni a Caserta/2. Avanti tutta con l'autonomia.  Si  accende  il
dibattito a sinistra
3. Master Plan per l'istruzione/1: le Regioni muovono passi concreti

__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 177/275:

- Fioroni a Caserta/3. Consensi dall'opposizione
- Fioroni & Autonomia. Ma l'Inghilterra e' lontana…
- Fioroni & Moratti. La “pari dignita'” tra i sistemi
- Master Plan per l'istruzione/2: un sistema di governo a piu' livelli
- Riduzione degli organici: il “vedo” dei sindacati
- Riduzione di orario (e di posti) negli istituti professionali
- Editoria scolastica: tra libri di testo morattiani e deregulation

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus

Notizie on line su tuttoscuola.com:
- In Gazzetta gli esami di Stato: giro di vite per gli “ottisti”
- Federalismo: alla ricerca di un'intesa forte
- Finanziaria 2007 per la scuola in sintesi
Clicca su http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


Intercultura: borse di studio in Piemonte e Valle d'Aosta

Scade il 31 Gennaio il termine per candidarsi alle borse di studio
ancora disponibili per studiare all'estero con Intercultura
per periodi variabili da poche settimane estive all'intero anno
scolastico. Sono disponibili borse di studio per diverse zone
di Italia, in particolare in Piemonte e Valle d'Aosta grazie
all'iniziativa Intercultura – Fondazione CRT.


http://www.intercultura.it/P03.001/chisiamo/news_detail.php?ID=1000043

____________________________________________________________


1. Fioroni a Caserta/1. Cosa ha detto il Ministro

Le dichiarazioni fatte dal  ministro  Fioroni  durante  il  cosiddetto
“conclave”   di  Caserta  (pubblicate  su  www.pubblica.istruzione.it)
appaiono, per  quanto  succinte,  di  notevole  rilevanza.  Ovviamente
bisognera' aspettare i provvedimenti normativi.
Due sono gli  argomenti  trattati  dal  ministro  dell'istruzione:  lo
sviluppo dell'autonomia delle scuole e il rilancio dell'area formativa
tecnico-professionale.
Sul primo punto Fioroni ha detto che “avendo previsto con la legge  di
bilancio   l'autonomia  finanziaria  delle  scuole,  alle  quali  sono
destinati circa 3 miliardi di euro, c'e' necessita' di applicare  alle
istituzioni scolastiche lo stesso regime delle Fondazioni dal punto di
vista fiscale e delle donazioni, per consentire le stesse agevolazioni
di    incentivi   delle  Fondazioni  e  per  destinare  nuove  risorse
all'innovazione didattica e al miglioramento del patrimonio edilizio”.
Sul secondo punto il ministro ha annunciato la  presentazione  di  una
“proposta”, senza specificarne l'esatta  natura,  “che  prevede  anche
l'istituzione dell'area tecnico-professionale nelle  scuole  superiori
di secondo grado e il riordino degli istituti tecnici e degli istituti
professionali; un  albo  nazionale  per  le  qualifiche  professionali
triennali; l'istituzione di un polo tecnico-professionale (almeno  uno
per provincia) che comprenda istituto tecnico, istituto professionale,
percorsi triennali e alta qualificazione tecnico-professionale di tipo
non universitario”.
Sulla reale  portata  di  queste  proposte  si  e'  subito  acceso  un
confronto anche all'interno dello schieramento politico e sociale  che
sostiene il governo. Ma occorrera' saperne di piu' per poter esprimere
un giudizio piu' fondato.

____________________________________________________________


Telemark nel Monte Rosa

Monterosa Ski si prepara ad ospitare il secondo Raduno di Telemark
del Monte Rosa, il Monterosa Ski Telemark Fest: una settimana
di appuntamenti intriganti, ricchissimi premi e tanto divertimento!
Sport e relax a Champoluc, dal 21 al 27 Gennaio 2007.

http://www.monterosa-ski.it

____________________________________________________________


2. Fioroni a Caserta/2. Avanti tutta con l'autonomia.  Si  accende  il
dibattito a sinistra

Immediate,   e  di  segno  diverso,  sono  le  reazioni  seguite  alle
dichiarazioni fatte dal ministro  Fioroni  a  Caserta  in  materia  di
autonomia delle scuole.
A livello politico si registrano  pareri  contrastanti  in  seno  alla
stessa maggioranza.  Tra  i  pienamente  favorevoli  si  collocano  la
senatrice   Albertina  Soliani,  della  Margherita  (“questa  proposta
presuppone il rafforzamento istituzionale  delle  scuole,  cosi'  come
sancito nella Costituzione”), e il senatore  diessino  Andrea  Ranieri
(“sono misure molto positive, che non hanno niente a che spartire  con
la privatizzazione della scuola”); tra i perplessi la  senatrice  Alba
Sasso, anche lei diessina (“mi sembra  che  nei  DS  non  ci  sia  una
linea”); tra i contrari l'on. Pietro  Folena,  PRC,  presidente  della
commissione Cultura della Camera  (“c'e'  il  rischio  di  fare  delle
scuole degli enti di  natura,  nei  fatti,  privatistica”)  e  Roberto
Villetti, della Rosa nel pugno, componente SDI, secondo il  quale  “la
proposta di Fioroni da' l'impressione di un grimaldello per arrivare a
un sistema misto pubblico e privato nella scuola, nel quale  avrebbero
campo libero molto piu' di oggi le scuole confessionali”.
Variegate sono le reazioni  anche  a  livello  sindacale.  Si  va  dal
giudizio positivo della CISL scuola (Scrima: “proposta  interessante”)
ai dubbi della UIL scuola (Di Menna: occorre una  legge  sugli  organi
collegiali che modifichi quella del 1974, “ma sono due legislature che
il Parlamento, chiamato  a  discuterne,  non  e'  arrivato  a  nessuna
conclusione”), al giudizio nettamente negativo della Flc-CGIL, il  cui
segretario Panini, dopo aver  definito  la  proposta  di  Fioroni  “un
pannicello caldo”, ha poi aspramente criticato l'idea che “un  diverso
regime   fiscale  possa  prefigurare  uno  snaturamento  della  natura
pubblica e statale della scuola e determinare una  composizione  degli
Organi   collegali  prevedendo  un  affiancamento  con  una  sorta  di
“comitati di gestione finanziaria” con dentro le imprese!”
Assolutamente contrario si e' detto il portavoce nazionale  dei  Cobas
Piero Bernocchi, per il  quale  “il  ministro  Fioroni  si  e'  voluto
superare sulla  strada  del  morattismo  oltre  la  Moratti”.  Qualche
preoccupazione, di segno diverso, l'ha manifestata anche il presidente
dell'ANP Giorgio Rembado, che paventa  gli  intralci  derivanti  dalla
creazione di un ulteriore  organo  di  governo  della  scuola.  A  suo
giudizio “l'ideale sarebbe  creare  consigli  di  amministrazione  che
inglobino anche i consigli di istituto”.

____________________________________________________________


PRESTITO MINISTERIALE

Sappiamo che non hai tempo da perdere, ecco perche' il Gruppo Power
Service dispone di operatori preparati a rispondere rapidamente
ad ogni tua domanda.
Prestito Ministeriale convenzionato, chiama subito allo 024390009, web

http://www.powersrv.it

____________________________________________________________


3. Master Plan per l'istruzione/1: le Regioni muovono passi concreti

Il Coordinamento delle Regioni ha chiesto in questi giorni al ministro
Fioroni di dare avvio, entro il mese di gennaio,  al  lavoro  concreto
per la definizione per il settore dell'istruzione dei nuovi assetti di
competenza   di  Stato  e  Regioni.  Insomma  le  Regioni  manifestano
concretamente, per dirla con  De  Rita,  “la  voglia  di  provarci”  e
l'impegno a costruire insieme al Governo nazionale il nuovo quadro  di
competenze.
Il processo di lavoro delineato nel Master Plan non comporta  soltanto
la  definizione  degli  ambiti  operativi  di  ciascuno  dei  soggetti
istituzionali (Stato, Regioni, Enti locali, Istituzioni  scolastiche),
ma anche il ripensamento organizzativo dei modelli di  governance  sia
del sistema d'istruzione nel suo complesso sia delle singole scuole.
Ecco perche' le Regioni  debbono  “cambiare  pelle”,  abbandonando  la
mentalita' di ente di gestione per assumere a pieno titolo il ruolo di
governo del territorio, e lo Stato da parte sua  deve  ridisegnare  il
ruolo    dell'amministrazione  in  un  contesto  operativo  fortemente
decentrato, con l'obiettivo  di  semplificare  le  funzioni,  evitando
duplicazioni   di  strutture  e  mirando  invece  a  ridurre  i  costi
burocratici che gravano ed appesantiscono la spesa pubblica.
Il tutto, naturalmente, preservando l'unita' nazionale e l'omogeneita'
dei   livelli  quantitativi  e  qualitativi  su  tutto  il  territorio
nazionale.

____________________________________________________________


IL PROSSIMO NUMERO DI TUTTOSCUOLA IN OMAGGIO PER TE

Un nostro sondaggio ha evidenziato che circa il 30% dei lettori di
TuttoscuolaNEWS non legge abitualmente Tuttoscuola, il mensile che dal
1975 informa operatori scolastici, genitori e studenti, approfondendo
a 360 gradi le grandi e piccole questioni educative.
Chi apprezza questa newsletter, non puo' non trovare utile leggere la
rivista cartacea, molto rinnovata negli ultimi tempi, che rappresenta
l'indispensabile complemento all'appuntamento settimanale con
TuttoscuolaNEWS.

Vuoi ricevere il prossimo numero di Tuttoscuola in omaggio?

Vogliamo dare a tutti i lettori di TuttoscuolaNEWS l'opportunita' di
conoscerlo, o di rifarne la conoscenza se ci si e' persi di vista,
inviando una copia omaggio del prossimo numero a chi ne fara'
richiesta. Senza alcun impegno.
Ecco come fare: vai sul sito di Tuttoscuola
( http://www.tuttoscuola.com ), clicca su “Richiedi una copia saggio”
(sulla colonna di sinistra)  e  compila  integralmente  il  modulo  di
richiesta.

____________________________________________________________


--------------------------------------

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.177/275:

- Fioroni a Caserta/3. Consensi dall'opposizione
- Fioroni & Autonomia. Ma l'Inghilterra e' lontana…
- Fioroni & Moratti. La “pari dignita'” tra i sistemi
- Master Plan per l'istruzione/2: un sistema di governo a piu' livelli
- Riduzione degli organici: il “vedo” dei sindacati
- Riduzione di orario (e di posti) negli istituti professionali
- Editoria scolastica: tra libri di testo morattiani e deregulation

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus


E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- ENAM – attivita' climatica primaverile
- Convegno "Piccoli Comuni, grande scuola"
- iscrizioni scolastiche
- Giornata della Memoria
- presentazione tardiva domande esame di Stato
- istanze abbreviazione corso di studi per merito
- posti di assistente di lingua italiana all'estero
- domande mobilita' personale della scuola

TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 177/275 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: http://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851)
Per abbonarsi: http://www.tuttoscuola.com/offerta/


RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore: Giovanni Vinciguerra

Per  iscrivere  un'altra  persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

                 http://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": http://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it 

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax  06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com



Galateo - Privacy - Cookie