Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  cdsweb  •  informascuola  •  codinf  •  TuttoScuolaNews  •  Message
 
  Monday 23 April 2007 00:01:02  
From:
Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>   Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>
 
Subject:

TuttoscuolaNEWS n. 289

 
To:
CODINF   CODINF
 
Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

http://www.tuttoscuola.com 

************************************************************

N. 289, 23 aprile 2007


SOMMARIO

1. La politica scolastica nella prospettiva del Partito Democratico
2. Il Parlamento chiede nuove risorse  per  i  bilanci  delle  scuole.
Subito
3. I supplenti, se assunti, devono essere retribuiti

__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 190/289:

- Riformisti e sinistra radicale: verso la resa dei conti?
- Pagamento supplenti. Il gioco si fa duro
- Tempi e procedure per le Indicazioni. I sindacati chiedono  incontro
con il ministro
- Il Governo accelera sul federalismo scolastico
- Federalismo fiscale: la ricerca di equilibri stabili
- Folena: attingere al “tesoretto”
- Perche' i talebani bruciano le scuole

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus

Notizie on line su tuttoscuola.com:
- L'associazione Lend chiede due prove scritte per le lingue straniere
- Bergamo capitale delle consulte studentesche lombarde
- Il benessere tra i piu' giovani nel decalogo del ministro dottore
Clicca su http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


GRANAROLO

Insieme a Uisp nel progetto Sani stili di vita contro l'obesita'
infantile. Il progetto, su 10 classi di scuole elementari del
bolognese, prevede laboratori didattici su sana alimentazione e sport,
rivolti a bambini, insegnanti e genitori.

http://www.granarolo.it

____________________________________________________________


1. La politica scolastica nella prospettiva del Partito Democratico

Il dado e' (quasi) tratto. I congressi paralleli  dei  Democratici  di
Sinistra e della Margherita hanno dato il via libera alla  costruzione
del Partito Democratico. La  fase  ulteriore,  al  di  la'  delle  pur
rilevanti questioni di carattere organizzativo, e'  ora  quella  della
elaborazione di un programma condiviso sui principali  temi  politici,
economici, sociali.
Non si  parte  da  zero.  Quello  della  politica  scolastica  e',  in
particolare, uno dei settori  nei  quali  le  prove  di  collaudo  del
costituendo    PD  sono  andate  piu'  avanti,  grazie  alle  numerose
iniziative congiunte realizzate dai responsabili degli  uffici  scuola
di DS e Margherita, il  fassiniano  Andrea  Ranieri  da  una  parte  e
l'esponente della Margherita (area Marini) Antonio Rusconi dall'altra.
Queste prove di collaborazione, nella prospettiva della formazione del
PD, hanno avuto un  ulteriore  terreno  di  riscontro  nell'azione  di
governo, dove la sostanziale intesa strategica tra il ministro Fioroni
(uno dei leader emergenti della Margherita) e il viceministro  Bastico
(importante rappresentante del riformismo diessino di scuola emiliana)
ha prodotto finora una notevole mole di risultati, dallo  “smontaggio”
della riforma Moratti all'accordo sul  delicato  nodo  politico  delle
modalita' di prolungamento dell'obbligo di istruzione; dal nuovo esame
di Stato, con il ripristino delle commissioni miste, al rilancio della
filiera tecnico-professionale  accanto  a  quella  liceale.  A  queste
operazioni va aggiunta, sul fronte delle relazioni sindacali, anche la
sistemazione di 150.000 precari in tre anni.

____________________________________________________________


PRESTITO MINISTERIALE

Sappiamo che non hai tempo da perdere, ecco perche' il Gruppo Power
Service dispone di operatori preparati a rispondere rapidamente
ad ogni tua domanda.
Prestito Ministeriale convenzionato, chiama subito allo 024390009, web

http://www.powersrv.it

____________________________________________________________


2. Il Parlamento chiede nuove risorse  per  i  bilanci  delle  scuole.
Subito

Bergamo, Cremona,  Modena,  Brescia,  Como  sono  alcune  delle  tante
province da cui provengono veri e propri bollettini di  guerra  per  i
debiti contratti dalle scuole statali e  un  help  disperato  per  far
fronte alle emergenze finanziarie attuali.
Questa volta a farsi carico della  drammatica  situazione  sono  stati
diversi parlamentari, di maggioranza e opposizione,  che  hanno  posto
interrogazioni  al  ministro  Padoa-Schioppa  e  al  collega  Fioroni,
documentando la pesante situazione debitoria di centinaia di scuole  e
chiedendo interventi straordinari di finanziamento (un decreto legge?)
per coprire le migliaia di euro di debito contratti in  questi  ultimi
anni e per fronteggiare dignitosamente le gestioni quotidiane  attuali
(supplenze, tassa rifiuti, ecc.). A fine marzo era stata  votata  alla
Camera    una  risoluzione  che  impegnava  il  Governo  ad  “assumere
provvedimenti per finanziare i debiti pregressi gia'  evidenziati  dal
monitoraggio effettuato, al  31  dicembre  2006  dal  Ministero  della
Pubblica Istruzione” e a “definire un piano di erogazione  programmata
delle risorse necessarie relative agli esercizi precedenti, in modo da
consentire agli Istituti l'accertamento formale dei  relativi  residui
attivi, la regolarizzazione dei bilanci, l'accesso ad anticipazioni di
cassa da parte degli istituti di credito”.
Risoluzione, a quanto sembra, caduta  nel  vuoto,  mentre  nei  giorni
scorsi   a  Roma  l'incontro  dell'Amministrazione  scolastica  (erano
presenti anche due direttori  generali  del  ministero)  con  tutti  i
dirigenti scolastici ha messo a nudo una realta' che sembra senza  via
di uscita e che richiede provvedimenti straordinari che  non  siano  i
ventilati ricorsi agli autofinanziamenti dei genitori.
Mentre docenti, dirigenti scolastici e famiglie restano in  attesa  di
nuovi fondi eventualmente tratti  dal  “tesoretto”  di  cui  tanto  si
parla, Vincenzo Alessandro, segretario regionale Cisl-Lazio, lancia la
proposta    di   “trasferire  le  risorse  eccedenti  da  una  regione
all'altra”. Per esempio dalla Campania, aggiunge Alessandro, “dove non
si riescono a spendere tutti i fondi assegnati”.

____________________________________________________________


PIACERE AD OGNI ORA

Grandi ristoratori esaltano il Grana Padano: a scaglie, grattugiato
o in bocconcini, da solo e in infiniti abbinamenti dagli antipasti
al dessert, protagonista in aperitivi stuzzicanti,
unico nel gusto con vini pregiati.

http://www.granapadano.it

____________________________________________________________


3. I supplenti, se assunti, devono essere retribuiti

“Se l'amministrazione ha ragione di ritenere  che  vi  sono  dirigenti
scolastici che assumono dei precari quando non ve n'e' necessita',  e'
suo diritto e dovere sanzionarli”. Chi lo dice? Forse la Confindustria
o l'associazione Treelle? Macche'. Sono i  CUB  (Comitati  Unitari  di
Base), secondo i quali - come si evince da un loro comunicato - sono i
dirigenti scolastici a rendersi responsabili delle nomine di supplenti
fatte in eccesso rispetto alla  media  del  fabbisogno  nazionale  per
supplenze.
Era stato  il  ministro  Padoa  Schioppa  a  far  presente  la  scorsa
settimana,  intervenendo  in  occasione  del  question  time,  che  la
Finanziaria 2007 “prevede l'obiettivo di  ricondurre  gli  scostamenti
piu'    significativi   delle  assenze  ai  valori  medi  nazionali”,
quantificando il relativo risparmio in 25 milioni di euro.
Ma se i dirigenti scolastici sbagliano, largheggiando nelle supplenze,
siano loro a pagare, sostengono i CUB. Una volta nominati, i supplenti
precari hanno diritto ad essere regolarmente retribuiti.
I CUB scuola stanno percio' organizzando i  ricorsi  dei  precari  (“e
delle precarie”, puntualizza il comunicato in  omaggio  alla  parita')
contro il mancato pagamento, perche' e' giusto che “ad  eguale  lavoro
si debba riconoscere eguale trattamento economico e  normativo.  E  se
l'amministrazione non provvedera' a breve a risolvere  quest'emergenza
- conclude la nota - il sindacalismo di base organizzera' nuove  forme
di lotta sino allo sciopero degli scrutini”.  Una  forma  di  sciopero
preannunciata nei giorni scorsi anche dalla Gilda.

____________________________________________________________


LA FONDAZIONE CARAPELLI PER LE SCUOLE.

L'Istituto Nutrizionale Carapelli Fondazione Onlus per il 2007
ha rivolto la sua attenzione ai piu' piccoli, per insegnare, tramite
le scuole, l'importanza di una corretta alimentazione e dell'olio,
insegnando anche i rudimenti dell'analisi sensoriale.
Per saperne di piu':

http://www.istitutonutrizionalecarapelli.it

____________________________________________________________


--------------------------------------

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.190/289:

- Riformisti e sinistra radicale: verso la resa dei conti?
- Pagamento supplenti. Il gioco si fa duro
- Tempi e procedure per le Indicazioni. I sindacati chiedono  incontro
con il ministro
- Il Governo accelera sul federalismo scolastico
- Federalismo fiscale: la ricerca di equilibri stabili
- Folena: attingere al “tesoretto”
- Perche' i talebani bruciano le scuole

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus


E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- Settimana mondiale della sicurezza stradale
- conto consuntivo
- scelta provider per collegamento internet
- Esperti Nazionali Distaccati
- movimenti personale educativo
- scadenze amministrative

TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 190/289 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: http://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851)
Per abbonarsi: http://www.tuttoscuola.com/offerta/


RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore: Giovanni Vinciguerra

Per  iscrivere  un'altra  persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

                 http://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": http://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it 

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax  06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com



Galateo - Privacy - Cookie