Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  cdsweb  •  informascuola  •  codinf  •  TuttoScuolaNews  •  Message
 
  Monday 2 April 2007 00:01:02  
From:
Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>   Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>
 
Subject:

TuttoscuolaNEWS n. 287

 
To:
CODINF   CODINF
 
Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

http://www.tuttoscuola.com 

************************************************************

N. 287, 2 aprile 2007


SOMMARIO

1. Le riforme senza il Parlamento
2. Nuove Indicazioni Nazionali/1. Un seminario a Roma con Edgar Morin
3. Fino al prossimo gennaio non ci sara' contratto per la scuola
__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 188/287:

- Breve la vita degli “istituti tecnico-professionali”
-  Nuove  Indicazioni  Nazionali/2.  L'accento  cade  sui  livelli  di
apprendimento
- Master Plan: la svolta del ministro Fioroni
- Silvia Costa: no ad un federalismo scolastico a geometria variabile
- Percorso accelerato per ripristinare il tempo pieno ante Moratti
- In organico di fatto verranno restituiti i posti tagliati?
- Cosa faranno  Emilia  e  Umbria  se  lo  sciopero  nazionale  verra'
revocato?

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus

Notizie on line su tuttoscuola.com:
- Fioroni tiene a battesimo le nuove Indicazioni nazionali
- Tra due anni i docenti statali passeranno alle Regioni?
- Antibullismo e bullismo si sfidano
Clicca su http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


VINCIFRUSCO CONTINUA

Il concorso di Rilegno per le classi III, IV e V elementare
ha prorogato le iscrizioni al 31-05. I Parchi Naturali e il Circo
i temi di quest'anno. Affrettatevi: ricchi premi in palio!
Per iscrizioni e ulteriori informazioni:

http://www.frusco.it

____________________________________________________________


1. Le riforme senza il Parlamento

Il decreto sulle liberalizzazioni (Bersani)  e'  stato  convertito  in
legge in via definitiva con un doppio  voto  di  fiducia.  Ancora  una
volta dunque un importante  provvedimento  riguardante  la  scuola  e'
stato assunto in Italia con una procedura  che  non  ha  coinvolto  il
Parlamento    (soprattutto  il  Senato,  in  questo  caso)  nella  sua
elaborazione e discussione.
Segno della persistente difficolta' che l'attuale sistema  politico  e
istituzionale    incontra   sulla   via  della  ordinaria  produzione
legislativa    anche   su  un  terreno,  come  quello  della  politica
scolastica, che piu' di altri potrebbe (dovrebbe) prestarsi al  civile
confronto, alle mediazioni, alle convergenze sulle scelte  di  portata
strategica, quelle di medio-lungo periodo, destinate  ad  attraversare
le legislature e le  maggioranze  pro  tempore.  E  segno  dei  limiti
dell'attuale    bipolarismo,    che   sottopone  i  governi  a  forti
condizionamenti    provenienti    dall'interno   delle   loro  stesse
maggioranze.
E' successo a questo governo, soprattutto sulla politica estera, ma e'
successo anche  al  precedente  governo  di  centro-destra,  che  pure
disponeva   di  un'ampia  maggioranza  parlamentare,  come  ha  dovuto
constatare il ministro Moratti, per esempio sulla questione dei “licei
vocazionali”, imposti dall'asse AN-Confindustria.
Il voto di fiducia puo' essere una scorciatoia per sfuggire (anche) ai
condizionamenti interni, come e' avvenuto in questa legislatura –  nel
settore della politica scolastica – con la Finanziaria  2007,  che  ha
introdotto una disciplina dell'innalzamento dell'obbligo di istruzione
certamente non  gradita  alla  cosiddetta  sinistra  radicale.  Ma  un
bipolarismo    di  questo  tipo,  sottoposto  alle  coercizioni  delle
minoranze interne, non sara' mai capace di prendere quelle  decisioni,
necessariamente    bipartisan,    sulle   quali  potrebbero  formarsi
maggioranze del 75-80% e piu'. Come  succede  negli  USA,  patria  del
bipolarismo, in particolare sulla politica scolastica. Ma li' siamo in
presenza di un bipolarismo “maturo”…

____________________________________________________________


PRESTITO MINISTERIALE

Sappiamo che non hai tempo da perdere, ecco perche' il Gruppo Power
Service dispone di operatori preparati a rispondere rapidamente
ad ogni tua domanda.
Prestito Ministeriale convenzionato, chiama subito allo 024390009, web

http://www.powersrv.it

____________________________________________________________


2. Nuove Indicazioni Nazionali/1. Un seminario a Roma con Edgar Morin

Grande attesa e molte speranze accompagnano il seminario che si svolge
martedi' 3 aprile a Roma (sala  Convegni  della  Biblioteca  Nazionale
Centrale, viale Castro Pretorio, ore 9-14). Al seminario  e'  prevista
la partecipazione dei Edgar Morin, uno dei piu' autorevoli  maitres  a
penser francesi, forse quello che ha dedicato maggiore  attenzione  ai
problemi dell'educazione preuniversitaria, autore di pubblicazioni ben
note anche in Italia.
In  questa  occasione,  dopo  mesi  di  lavori  circondati  da  grande
riservatezza, viene presentato il documento di base elaborato  da  una
apposita commissione di studio  presieduta  dal  prof.  Mauro  Ceruti,
filosofo della  scienza,  preside  della  facolta'  di  Scienze  della
formazione dell'universita' di Bergamo, la  stessa  da  cui  proveniva
Giuseppe Bertagna, autore delle  precedenti  “Indicazioni”.  Singolare
destino quello di Bertagna, il cui lavoro sara' sottoposto al  vaglio,
che si preannuncia severo, di una commissione presieduta  dal  preside
della facolta' di cui anch'egli fa parte…
Dopo le relazioni introduttive, affidate a Mauro Ceruti, a Edgar Morin
e  al  ministro  della  pubblica  istruzione  Giuseppe  Fioroni,  sono
previsti   gli  interventi  di  Edoardo  Boncinelli,  Francesco  Paolo
Casavola, Anna Maria Chiavacci Leonardi, Roberta De  Monticelli,  Ezio
Raimondi, Edoardo Vesentini, Giovanni Maria Vian.

____________________________________________________________


PRESTITI DOPPIOQUINTO

Telefona al N° Verde 800.13.33.49, per entrare in contatto con la sede
DOPPIOQUINTO piu' vicina, ed individuare le OFFERTE FINANZIARIE
piu' adatte a te.

http://www.doppioquinto.it

____________________________________________________________


3. Fino al prossimo gennaio non ci sara' contratto per la scuola

Sciopero della scuola a parte con una conferma o una revoca che,  dopo
le parole del ministro della funzione pubblica Nicolais, dovra' essere
decisa  dai  vertici  sindacali  nelle  prossime  ore,  c'e'  un'altra
questione non  da  poco  che  dovra'  essere  valutato:  i  tempi  del
contratto.
Il ministro, nell'aprire ai sindacati del pubblico impiego con la  sua
offerta di 1,7 miliardi (con la speranza che revochino), ha fatto  tre
precisazioni non di poco conto.
Ci saranno meno risorse per il centro, gli  aumenti  decorreranno  dal
gennaio 2007, i soldi saranno disponibili  dopo  l'approvazione  della
prossima finanziaria.
Le  prime  due  notizie  non  sono  entusiasmanti,  anche  perche'  il
contratto, anche per gli altri dipendenti statali, e' scaduto  dal  31
dicembre 2005. Gli aumenti dovrebbero percio' decorrere dal 1° gennaio
2006, anziche' dal 1° gennaio 2007 come affermato dal ministro.
Si perderebbe un anno? Ecco, forse, perche' il ministro ha parlato  di
minori aumenti.
L'altra notizia era nell'aria: i soldi per il momento non ci  sono  (o
non ce ne sono abbastanza) e occorrera' attendere che arrivino con  la
Finanziaria 2008, cioe' come minimo dal gennaio prossimo.
Si potra', dunque, aprire la vertenza, avviare  trattative,  pervenire
ad ipotesi di accordo, ma il contratto vero e proprio non potra'  (non
potrebbe) essere firmato prima del 2008.
Gli aumenti non coperti da effettive  disponibilita'  finanziarie  non
potrebbero infatti avere  la  prescritta  registrazione  finale  della
Corte dei Conti.
Con queste prospettive, i sindacati revocheranno lo  sciopero  del  16
aprile?

____________________________________________________________


tuttoscuola.com

L'informazione di Tuttoscuola diventa quotidiana.
Ogni giorno notizie, anticipazioni e retroscena
nel notiziario on line di tuttoscuola.com.
NELLA SCORSA SETTIMANA PUBBLICATE 70 NOTIZIE IN TEMPO REALE.
E poi tutta le informazioni e i dati di tuo interesse in 20 piste
di ricerca: entra nel nostro Archivio on line.

http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


--------------------------------------

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.188/287:

- Breve la vita degli “istituti tecnico-professionali”
-  Nuove  Indicazioni  Nazionali/2.  L'accento  cade  sui  livelli  di
apprendimento
- Master Plan: la svolta del ministro Fioroni
- Silvia Costa: no ad un federalismo scolastico a geometria variabile
- Percorso accelerato per ripristinare il tempo pieno ante Moratti
- In organico di fatto verranno restituiti i posti tagliati?
- Cosa faranno  Emilia  e  Umbria  se  lo  sciopero  nazionale  verra'
revocato?

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus


E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- presentazione delle nuove Indicazioni nazionali"
- vacanze pasquali
- proroga rilevazioni integrative
- ENAM - Corsi di studio all'estero
- borse di studio per docenti di spagnolo
- sciopero comparto scuola
- aggiornamento e integrazione graduatorie ad esaurimento
- preiscrizioni universitarie
- cattedre vacanti presso scuola militare "Nunziatella"

TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 188/287 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: http://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851)
Per abbonarsi: http://www.tuttoscuola.com/offerta/

RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore: Giovanni Vinciguerra

Per  iscrivere  un'altra  persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

                 http://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": http://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it 

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax  06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com



Galateo - Privacy - Cookie