Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  codinf  •  codinf  •  tuttoscuolanews  •  Message
 
  Monday 29 January 2007 00:01:04  
From:
Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>   Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>
 
Subject:

TuttoscuolaNEWS n. 277

 
To:
CODINF   CODINF
 
Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

http://www.tuttoscuola.com 

************************************************************

N. 277, 29 gennaio 2007


SOMMARIO

1. Oltre Berlinguatti. Fine di un ciclo
2. Riforme Fioroni/1. C'era una volta il cacciavite
3. Se aumentano gli alunni diminuiscono i tagli
__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 179/277:

- Riforme Fioroni/2. Due aree di pari dignita'
- Riforme Fioroni/3. Le prime reazioni dei sindacati
- Riforme Fioroni/4. Critiche bipartisan sul metodo
- Istituti tecnici e professionali: un riordino che sa di antico
- Istruzione professionale allo Stato. E le Regioni?
- Ma gli strumenti legislativi varati dal Governo hanno ancora bisogno
di… cacciavite
- Tecnici  e  professionali  insieme:  l'unione  fa  la  forza  ed  e'
maggioranza

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus

Notizie on line su tuttoscuola.com:
- Addio all'inglese potenziato
- Tutti (o quasi) d'accordo per una legge antifannulloni
-    Maturita'   2007:  record  di  studenti  negli  istituti  statali
dell'ultimo decennio
Clicca su http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


La SPESA e' FACILE

E' arrivato nelle scuole elementari e medie del Lazio,
il progetto SPESA FACILE, proposto da ARSIAL, Provincia di Roma
e cofinanziato dalla Commissione Europea. PARTECIPA AL CONCORSO!
Per informazioni vai sul sito http://www.spesa-facile.it

____________________________________________________________


1. Oltre Berlinguatti. Fine di un ciclo

La sensazione e' che con l'avvento alla  guida  del  MPI  di  Giuseppe
Fioroni, uomo concreto e pragmatico, e  con  la  serie  di  interventi
settoriali decisi dal governo la scorsa  settimana,  si  sia  conclusa
un'intera stagione politica, un ciclo  caratterizzato  dal  tentativo,
operato da entrambe le coalizioni alternatesi al governo, di riformare
con un unico megaprovvedimento l'intero sistema scolastico e formativo
italiano.
Il fatto che entrambi i disegni avessero in comune, oltre al carattere
macroscopico, la  licealizzazione  dell'istruzione  tecnica,  e  anche
alcuni altri elementi di affinita', ha fatto nascere, a  meta'  strada
tra l'ironia e la contestazione, il vocabolo “Berlinguatti”, derivante
dalla fusione tra i cognomi dei due ministri di legislatura che  hanno
dominato la politica scolastica degli ultimi dieci anni.
Il singolare neologismo e' risuonato la scorsa settimana  nell'austera
aula 1 della Facolta' di  Scienze  della  Formazione  dell'universita'
Roma 3, proposto con qualche malizia dal prof. Cipriani, preside della
Facolta' ospitante e conduttore del dibattito svoltosi in quella  sede
tra il viceministro della P.I. Mariangela Bastico  e  alcuni  esperti,
tra i quali Luciano Benadusi e  Aureliana  Alberici,  ex  responsabili
nazionali scuola del PSI e del PCI-Pds negli anni precedenti l'avvento
della “seconda Repubblica” e la fase  politica  ispirata  alla  logica
bipolare.
La sensazione di essere in presenza della fine  di  un  ciclo,  quello
delle megariforme, e' stata rafforzata  dall'ampio  intervento  svolto
dal viceministro Mariangela Bastico, che ha insistito sulla necessita'
di andare oltre la loro logica verticistica,  centrata  sugli  aspetti
giuridico-formali    e  sul  primato  dei  contenitori  rispetto  agli
obiettivi e ai contenuti. A questa logica, fallita due volte,  occorre
sostituirne    un'altra,    fondata   sulla  processualita'  e  sulla
partecipazione    delle   scuole  autonome,  sulla  flessibilita'  dei
percorsi, sui livelli di competenze, sul primato dei risultati  e  dei
punti d'arrivo rispetto agli itinerari compiuti per  raggiungerli.  In
qualche modo, come e' stato notato da alcuni dei partecipanti (ma  non
in chiave nostalgica), va recuperato  quell'approccio  all'innovazione
piu' duttile,  pragmatico  e  graduale  che  aveva  caratterizzato  il
dibattito sulla  politica  scolastica  prima  dell'inizio  del  ciclo…
Berlinguatti.

____________________________________________________________


PRESTITO MINISTERIALE

Sappiamo che non hai tempo da perdere, ecco perche' il Gruppo Power
Service dispone di operatori preparati a rispondere rapidamente
ad ogni tua domanda.
Prestito Ministeriale convenzionato, chiama subito allo 024390009

http://www.powersrv.it

____________________________________________________________


2. Riforme Fioroni/1. C'era una volta il cacciavite

Con le importanti decisioni in materia di  politica  scolastica  prese
nel Consiglio dei ministri del 25 gennaio 2007 si  puo'  dire  che  il
“cacciavite” di Giuseppe Fioroni (e di Romano  Prodi,  che  per  primo
aveva usato questa immagine)  sia  stato  congedato  e  riposto  nella
scatola degli arnesi che servono per i piccoli lavori di manutenzione.
Il pacchetto di riforme varato dal governo va infatti ben  al  di  la'
delle previsioni della vigilia, anche se il  ministro  dell'istruzione
ci tiene a  precisare  che  “l'unica  vera  rivoluzione  che  i  nuovi
provvedimenti portano e' quella di aver detto no a una 'riformite' che
aveva contagiato il ministero della Pubblica Istruzione per oltre  due
decenni”.
In particolare il ripristino, o meglio il mantenimento degli  istituti
tecnici    e  professionali  all'interno  del  sistema  di  istruzione
secondaria superiore, comporta l'eliminazione dei licei tecnologici ed
economici previsti dalla  riforma  Moratti,  che  era  l'aspetto  piu'
discusso e discutibile dell'intera legge n. 53/2003.
In arrivo, ma con i tempi piu' distesi di un disegno di  legge,  anche
la riforma degli organi collegiali della scuola, di  cui  e'  previsto
che    facciano   parte   anche  rappresentanti  degli  enti  locali,
dell'universita' e  delle  realta'  economiche,  sociali  e  culturali
presenti nel territorio, e l'istituzione di un fondo  perequativo  per
le scuole non beneficiarie delle donazioni, che saranno  detassate  in
analogia con quanto gia' previsto per le Fondazioni.
La politica scolastica del governo, che sembrava  negli  ultimi  tempi
esitante, fa con questi provvedimenti un notevole scatto in avanti. Il
cacciavite, insomma, va in pensione, e si  dedichera'  a  lavori  meno
impegnativi.

____________________________________________________________


CARO LETTORE, NON FERMARTI ALL'ANTIPASTO…

Se l'informazione di “TuttoscuolaNEWS” ti piace, perche' privarti
di un servizio molto piu' completo a meno di 50 centesimi a numero?

“TuttoscuolaFOCUS”, la newsletter settimanale di approfondimento,
contiene 8-9 notizie in piu', oltre alla rubrica TuttoscuolaMEMORANDUM
con tutte le scadenze della scuola.

Non solo, l'abbonamento on line ti da' diritto anche all'accesso
all'archivio di Tuttoscuola.com, con oltre 3.000 notizie suddivise
in 20 piste di ricerca, per trovare dati, tabelle, analisi,
curiosita'.

Tutto questo a… 50 centesimi a settimana (pari a 2 euro al mese,
25 euro per un anno).
Perche' no?

Se poi ti interessa anche il mensile “Tuttoscuola”, la storica rivista
cartacea di approfondimento, e' sufficiente aggiungere 23 euro
e riceverai anche le Guide allegate alla Rivista durante l'anno.

Non accontentarti di una piccola parte di quanto offre Tuttoscuola.
Oggi essere informati a scuola e' tutto…

Per saperne di piu' (anche sui regali da scegliere per l'abbonamento):
http://www.tuttoscuola.com/offerta

NB i prezzi sopra indicati sono riservati alle persone fisiche.
____________________________________________________________


3. Se aumentano gli alunni diminuiscono i tagli

Nel corso degli incontri con i sindacati della scuola  sugli  organici
(e sui  tagli  previsti  dalla  legge  finanziaria),  a  proposito  di
riduzione del numero di  docenti  per  effetto  dell'innalzamento  del
rapporto alunni/classe, si e' parlato di una sovrastima dei  posti  da
sopprimere di circa 5 mila unita'.
Anziche' i 19 mila di cui parla la  relazione  tecnica  allegata  alla
finanziaria, sembra che i posti da sopprimere siano “solamente”  circa
14 mila.
Probabilmente non si e' trattato di un errore di computo,  ma  di  una
previsione non effettuata  sui  dati  attuali  degli  alunni  che  dal
2007-2008 frequenteranno le scuole statali di ogni ordine e grado.
L'unico dato  certo  e'  quello  fissato  dalla  legge  che  parla  di
innalzamento di 0,4 punti del rapporto medio  nazionale  alunni/classe
che dovrebbe passare da 20,6 alunni/classe a 21,0.
La previsione si basa sull'invarianza  della  popolazione  scolastica,
stimando che nel 2007-2008 vi siano esattamente tanti alunni quanti ve
ne sono quest'anno.
Ma non sara' certamente cosi', perche', se, come sembra, vi  sara'  un
aumento del numero di alunni, saranno necessarie altre  classi,  anche
se, per effetto della legge, un po' piu' popolate di  quelle  attuali.
Complessivamente, sara' minore il numero delle classi da chiudere  per
effetto    della    Finanziaria    (
http://www.tuttoscuola.com/ts_news_277-3.doc ).
Seguendo la tendenza al rialzo degli ultimi anni, con  circa  24  mila
alunni in piu', il taglio delle classi dovrebbe essere di circa  6.500
unita', con  conseguente  riduzione  dell'organico  docenti  di  circa
16.350 (anziche' 19 mila e piu', come previsto dalla relazione tecnica
alla Finanziaria).
Il risultato delle iscrizioni concluse da poco potrebbe essere  ancora
piu' interessante.
Potrebbe pero' esserci il rovescio della medaglia. Se, in forza  della
clausola  di  salvaguardia,  il  ministero  dell'Economia  pretendera'
comunque il taglio delle classi per un risparmio di 19 mila  posti  di
docenti, con l'aumento di alunni il  rapporto  alunni/classe  potrebbe
andare ben oltre il previsto 21,0.

____________________________________________________________


IL PROSSIMO NUMERO DI TUTTOSCUOLA IN OMAGGIO PER TE

Un nostro sondaggio ha evidenziato che circa il 30% dei lettori di
TuttoscuolaNEWS non legge abitualmente Tuttoscuola, il mensile che dal
1975 informa operatori scolastici, genitori e studenti, approfondendo
a 360 gradi le grandi e piccole questioni educative.
Chi apprezza questa newsletter, non puo' non trovare utile leggere la
rivista cartacea, molto rinnovata negli ultimi tempi, che rappresenta
l'indispensabile complemento all'appuntamento settimanale con
TuttoscuolaNEWS.

Vuoi ricevere il prossimo numero di Tuttoscuola in omaggio?

Vogliamo dare a tutti i lettori di TuttoscuolaNEWS l'opportunita' di
conoscerlo, o di rifarne la conoscenza se ci si e' persi di vista,
inviando una copia omaggio del prossimo numero a chi ne fara'
richiesta. Senza alcun impegno.
Ecco come fare: vai sul sito di Tuttoscuola
( http://www.tuttoscuola.com ), clicca su “Richiedi una copia saggio”
(sulla colonna di sinistra)  e  compila  integralmente  il  modulo  di
richiesta.

____________________________________________________________


--------------------------------------

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.179/277:

- Riforme Fioroni/2. Due aree di pari dignita'
- Riforme Fioroni/3. Le prime reazioni dei sindacati
- Riforme Fioroni/4. Critiche bipartisan sul metodo
- Istituti tecnici e professionali: un riordino che sa di antico
- Istruzione professionale allo Stato. E le Regioni?
- Ma gli strumenti legislativi varati dal Governo hanno ancora bisogno
di… cacciavite
- Tecnici  e  professionali  insieme:  l'unione  fa  la  forza  ed  e'
maggioranza

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus


E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- presentazione tardiva domande esame di Stato
- istanze abbreviazione corso di studi per merito
- posti di assistente di lingua italiana all'estero
- domande mobilita' personale della scuola
- candidature per Esperti Nazionali Distaccati
- Giornata del ricordo
- scadenze amministrative
- ENAM – Attivita' climatica estiva
- sciopero personale amministrativo della scuola
- revoca domande mobilita' scuola primaria


TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 179/277 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: http://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851)
Per abbonarsi: http://www.tuttoscuola.com/offerta/


RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore: Giovanni Vinciguerra

Per  iscrivere  un'altra  persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

                 http://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": http://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it 

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax  06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com



Galateo - Privacy - Cookie