Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  codinf  •  codinf  •  tuttoscuolanews  •  Message
 
  Monday 20 November 2006 00:01:02  
From:
Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>   Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>
 
Subject:

TuttoscuolaNEWS n. 268

 
To:
CODINF   CODINF
 
Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

http://www.tuttoscuola.com 

************************************************************

N. 268, 20 novembre 2006


SOMMARIO

1. Finanziaria/1: la manovra per la scuola resta (quasi) invariata
2. Quella nuova-vecchia maturita'/1: un esame piu' serio
3. Bullismo. In arrivo anche da noi la “tolleranza zero”?

__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 170/268:

- Finanziaria/2: i tagli di organico possibili…
- Finanziaria/3: … i tagli di organico improbabili…
- Finanziaria/4: … e quelli difficili. Ma la clausola di salvaguardia…
-   Quella  nuova-vecchia  maturita'/2:  vita  piu'  difficile  per  i
diplomifici
- Il Corano a scuola. Dibattito aperto a destra. Consensi a sinistra
- Un fenomeno allarmante: la violenza sui minori
- Sfide nuove per un vecchio fenomeno
- Insegnante a luci rosse. La dignitosa risposta della scuola

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus

Notizie on line su tuttoscuola.com:
- Confermata la cancellazione delle graduatorie permanenti
- Socrates cambia pelle
- Psicofarmaci ai bambini. Binetti si ribella
Clicca su http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


PRESTITI DOPPIOQUINTO

Telefona al N° Verde 800.13.33.49, per entrare in contatto con la sede
DOPPIOQUINTO piu' vicina, ed individuare le OFFERTE FINANZIARIE
piu' adatte a te.

http://www.doppioquinto.it

____________________________________________________________


1. Finanziaria/1: la manovra per la scuola resta (quasi) invariata

In    una   trentina  di  commi  (dal  263  al  293),  rinumerati  nel
maxiemendamento votato dalla  Camera,  e'  racchiusa  la  sorte  della
scuola secondo la legge finanziaria.
Al testo dell'emendamento non e'  allegata  la  relazione  tecnica  di
identificazione dei risparmi, ma al comma 279 (ex-comma  15  dell'art.
66) viene confermato  che  dai  commi  precedenti  “devono  conseguire
economie di spesa per un importo  complessivo  non  inferiore  a  euro
…1.402,20 milioni a decorrere dall'anno 2009”. Esattamente come veniva
detto nel testo originario. Nessuno sconto.
Anche    la  cosiddetta  “clausola  di  salvaguardia”,  gia'  prevista
dall'art. 67, e' stata riconfermata in pieno nel nuovo comma  280.  Se
non verranno conseguiti  tutti  i  risparmi  previsti,  la  differenza
verra' comunque attinta dai fondi del Ministero dell'Istruzione.
Per quanto riguarda la scuola, ha vinto, dunque, la linea  del  rigore
voluta dal premier Prodi e dal ministro dell'Economia Padoa  Schioppa,
mentre le varie richieste presentate da esponenti della maggioranza  e
sostenute dai sindacati di categoria non hanno sostanzialmente trovato
ascolto (in allegato a confronto il testo varato  dal  Governo  il  29
settembre    e    quello    votato   alla   Camera  il  18  novembre
http://www.tuttoscuola.com/ts_news_268-1.doc ).
C'era anche attesa per  le  sorti  delle  graduatorie  permanenti  dei
docenti che, secondo il precedente testo, dovrebbero perdere qualsiasi
efficacia dal 2010, dopo il  triennio  programmato  per  le  150  mila
immissioni in ruolo.
Il nuovo testo (comma 265, lettera  c)  ha  confermato  il  precedente
aggiungendo solamente una nuova disposizione che,  sempre  all'interno
del   triennio  programmato  di  immissioni  in  ruolo,  fa  salva  la
possibilita' che, in  caso  di  ulteriori  posti  disponibili  possano
essere immessi in ruolo altri docenti, oltre i  150  mila,  attingendo
dalle graduatorie permanenti e di concorso aperte.
Probabilmente le delusioni sono molte, ma tutto non e' ancora perduto,
perche' il testo  approvato  dalla  Camera  andra'  al  Senato,  dove,
secondo esperienza consolidata, potrebbe subire  ulteriori  modifiche,
per poi ritornare alla Camera per l'approvazione definitiva intorno  a
Natale.

____________________________________________________________


RENDI SICURE LE AULE

Il software NetSupport Protect, permette agli insegnanti di
creare facilmente un ambiente desktop sicuro, dove gli
studenti possono seguire le lezioni senza compromettere i pc.
Usa Protect con Netsupport School per la soluzione completa

http://www.bludis.it

____________________________________________________________


2. Quella nuova-vecchia maturita'/1: un esame piu' serio

Sara'   un  esame  piu'  serio.  Questo  e'  il  giudizio,  abbastanza
generalizzato, che e' stato dato sulla  riforma  dell'esame  di  Stato
approvata  la  scorsa  settimana  dal  Senato  da  parte  di  numerosi
esponenti politici, al di  la'  della  diversa  posizione  assunta  in
Parlamento (il centro-destra ha votato contro).
La  sen.  Albertina  Soliani,  capogruppo  dell'Ulivo  in  Commissione
Cultura, ha sottolineato, in una dichiarazione a Tuttoscuola,  che  e'
stato “il primo disegno di legge del Governo che in  via  ordinaria  e
senza contingentamento dei tempi in due mesi e' stato  approvato,  con
un  apporto  costruttivo  delle  forze  politiche  di  maggioranza  ed
opposizione a testimonianza che la scuola non e' di questa o di quella
parte politica ma del Paese”. Secondo la Soliani “e'' molto importante
che il primo atto legislativo riguardi i ragazzi e le  ragazze  e  che
l'esame di Stato indichi come deve essere la scuola superiore prima  e
dopo. Le parole chiave sono: la serieta' degli studi e  dei  percorsi,
la valutazione dei risultati con commissioni composte per  il  50%  da
personale   esterno  all'istituto.  Le  prove  d'esame  con  la  nuova
configurazione    dell'INVALSI   costituiscono   anche  strumenti  di
valutazione della qualita' del sistema”.

____________________________________________________________


CARO LETTORE, NON FERMARTI ALL'ANTIPASTO…

Se l'informazione di “TuttoscuolaNEWS” ti piace, perche' privarti
di un servizio molto piu' completo a meno di 50 centesimi a numero?

“TuttoscuolaFOCUS”, la newsletter settimanale di approfondimento,
contiene 8-9 notizie in piu', oltre alla rubrica TuttoscuolaMEMORANDUM
con tutte le scadenze della scuola.

Non solo, l'abbonamento on line ti da' diritto anche all'accesso
all'archivio di Tuttoscuola.com, con oltre 3.000 notizie suddivise
in 20 piste di ricerca, per trovare dati, tabelle, analisi,
curiosita'.

Tutto questo a… 50 centesimi a settimana (pari a 2 euro al mese,
25 euro per un anno).
Perche' no?

Se poi ti interessa anche il mensile “Tuttoscuola”, la storica rivista
cartacea di approfondimento, e' sufficiente aggiungere 23 euro
e riceverai anche le Guide allegate alla Rivista durante l'anno.

Non accontentarti di una piccola parte di quanto offre Tuttoscuola.
Oggi essere informati a scuola e' tutto…

Per saperne di piu' (anche sui regali da scegliere per l'abbonamento):
http://www.tuttoscuola.com/offerta

NB i prezzi sopra indicati sono riservati alle persone fisiche.

____________________________________________________________


3. Bullismo. In arrivo anche da noi la “tolleranza zero”?

“E' stata una risposta forte ad un evento grave”. Cosi'  il  direttore
scolastico regionale, Anna Maria Dominici, ha commentato la  decisione
del Consiglio  di  istituto  dell'istituto  professionale  Steiner  di
Torino   di  sospendere  per  un  anno  i  quattro  allievi  coinvolti
nell'episodio di bullismo ai  danni  di  un  loro  compagno  disabile,
filmato e  sciaguratamente  (o  fortunatamente?  A  volte  oportet  ut
scandala eveniant) immesso in internet.
Il provvedimento e' stato giudicato  “giusto”  dallo  stesso  ministro
Fioroni, che ne ha sottolineato il carattere esemplare  e  la  valenza
educativa, connessa all'attivita'  che  i  quattro  studenti  dovranno
svolgere, fino alla fine dell'anno scolastico, in una istituzione  con
finalita' sociali.
La vicenda, amplificata dai  media,  ha  suscitato  una  forte  ondata
emotiva, e ha contribuito a sollevare il velo  su  un  fenomeno,  come
quello    del   cosiddetto  bullismo  nelle  scuole,  rimasto  finora
relativamente sotto traccia in Italia, ma da tempo oggetto  di  grande
attenzione in altri Paesi come la Francia, la Gran Bretagna e gli USA.
Paesi nei quali, dopo lunghi dibattiti e  qualche  incertezza  sul  da
fare, ha finito per prevalere la linea dura,  riassunta  nello  slogan
“zero tolerance”. Le regole di convivenza  vanno  rispettate  e  fatte
rispettare, fino  al  punto  di  coinvolgere  i  genitori  dei  minori
responsabili di atti di bullismo, o anche soltanto  di  assentarsi  da
scuola, in procedimenti penali per omessa vigilanza, come e'  accaduto
nel Regno Unito.
Forse in Italia, dove finora ha quasi sempre finito per prevalere  una
linea semiperdonista, non si arrivera' a misure cosi' drastiche, ma e'
bene che si cominci a discutere seriamente del  che  fare,  anche  per
aiutare le scuole e gli insegnanti ad affrontare un fenomeno che  essi
da soli non sono in grado di governare, perche' ha le sue radici fuori
della scuola.


--------------------------------------

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.170/268:

- Finanziaria/2: i tagli di organico possibili…
- Finanziaria/3: … i tagli di organico improbabili…
- Finanziaria/4: … e quelli difficili. Ma la clausola di salvaguardia…
-   Quella  nuova-vecchia  maturita'/2:  vita  piu'  difficile  per  i
diplomifici
- Il Corano a scuola. Dibattito aperto a destra. Consensi a sinistra
- Un fenomeno allarmante: la violenza sui minori
- Sfide nuove per un vecchio fenomeno
- Insegnante a luci rosse. La dignitosa risposta della scuola


Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus


E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- novembre: elezioni Consigli di circolo/istituto
- Giornata internazionale dell'infanzia e dell'adolescenza
- affissione liste per elezioni RSU
- presentazione domande esami di Stato
- Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole
- Esperti Nazionali Distaccati

TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 170/268 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: http://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851)
Per abbonarsi: http://www.tuttoscuola.com/offerta/


RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore: Giovanni Vinciguerra

Per  iscrivere  un'altra  persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

                 http://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": http://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it 

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax  06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com



Galateo - Privacy - Cookie