Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  codinf  •  codinf  •  tuttoscuolanews  •  Message
 
  Monday 18 December 2006 00:01:02  
From:
Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>   Tuttoscuola <mailing.lista2@tuttoscuola.com>
 
Subject:

TuttoscuolaNEWS n. 272

 
To:
CODINF   CODINF
 
Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

http://www.tuttoscuola.com 

************************************************************

N. 272, 18 dicembre 2006


SOMMARIO

1. Il Natale dei bulli
2. Ma non ci sono soltanto tagli nella Finanziaria 2007
3. Titolo V/1: Le Regioni ci credono

__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 174/272:

- “Natale siamo noi”. Ma non per tutti…
- Il Natale dei film spazzatura
- Elezioni RSU. I confederali al 71%, ma i Cobas non ci stanno
- Si allunga la fila dei docenti precari verso il ruolo
- Quegli altri 20 mila posti Ata promessi e mancati
- Sezioni primavera? Cisl-scuola, no grazie
- Titolo V/2: Il nodo del personale
- Riforma della maturita' approvata entro l'anno?

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus

Notizie on line su tuttoscuola.com:
- Il tempo pieno continua ad aumentare
- Cannavaro, pallone d'oro: campagna nelle scuole partenopee
- Un bambino su 5 adescato sul web. Il ruolo della scuola
Clicca su http://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________


Didattica    Generale    e   Didattiche   Disciplinari.   Un  Master
all'Universita'
di Firenze

Il Master, diretto dalla Prof.ssa S. Ulivieri, e' rivolto a dirigenti
scolastici, docenti di scuola secondaria e neolaureati che intendono
acquisire alte competenze professionali, attraverso lo studio di
materie pedagogiche e psicologiche e l'approfondimento
delle didattiche disciplinari.
Le iscrizioni si chiudono il 10 gennaio 2007.
Segreteria: Tel./Fax 055.281676 – 339.1069339

http://www.scform.unifi.it/ulivieri/master/default.htm

____________________________________________________________


1. Il Natale dei bulli

Per quelli che picchiarono il ragazzo disabile, allievo  dell'istituto
“Albe    Steiner”   di   Torino,  per  poi  affidare  a  internet  la
documentazione della loro bravata, sara' un Natale di contrizione e di
risarcimento sociale  del  danno  arrecato,  visto  che  proprio  alla
vigilia della Nativita' hanno iniziato a “pulire  i  gabinetti”,  come
brutalmente riferiscono le cronache, dell'ex arsenale di  Borgo  Dora,
che ospita ora un noto centro  per  il  recupero  e  il  reinserimento
sociale di ragazzi difficili, il “Sermig”, a suo tempo  apprezzato  da
Giovanni Paolo II.
Un castigo esemplare,  accettato  dagli  allievi  puniti  e  dai  loro
genitori, che segna il rientro in societa' di quattro ragazzi che  per
un mese ne erano stati totalmente  esclusi.  Certamente  dietro  tanta
severita' sta un proposito di tipo pedagogico:  colpirne  quattro  per
educarne…quanti?    Le  statistiche,  che  ormai  fioriscono  in  modo
incontrollato (non  vogliamo  dire  improvvisato),  mostrano  che  gli
episodi    riconducibili   alla   macrocategoria  del  bullismo  sono
moltissimi: migliaia in un anno, forse centinaia di migliaia,  dipende
dall'accezione che si  da'  al  termine.  Occorrerebbe  una  strategia
globale    per    fronteggiare   il   fenomeno,  che  ha  dimensioni
internazionali.
Secondo il ministro Fioroni, che  riprende  una  tesi  affacciata  per
primo da Karl Popper, una parte della responsabilita' ricade sulla TV,
“che manda in onda programmi come i reality show o il  wrestling”.  Ma
anche i produttori di certi video-games hanno le loro colpe: “Come  si
fa a combattere il bullismo se in giro ci sono giochi elettronici  che
insegnano a diventare  mafiosi?”,  chiede  il  ministro.  Insomma,  il
bullismo che emerge dentro le scuole ha le sue radici fuori di essa, e
fuori di essa, dunque, devono essere trovate le  soluzioni.  Gia',  ma
quali? Fioroni ha accennato,  per  la  TV,  a  un  nuovo  “Auditel  di
qualita'”, e un ruolo importante  potrebbero  averlo  i  programmi  TV
“Educational”. Ma i pubblicitari, com'e' noto, misurano  la  quantita'
dei “contatti”, non la qualita' dei programmi…

____________________________________________________________


PRESTITI DOPPIOQUINTO

Telefona al N° Verde 800.13.33.49, per entrare in contatto con la sede
DOPPIOQUINTO piu' vicina, ed individuare le OFFERTE FINANZIARIE
piu' adatte a te.

http://www.doppioquinto.it

____________________________________________________________


2. Ma non ci sono soltanto tagli nella Finanziaria 2007

Quei 1.402 milioni di euro di tagli al sistema di istruzione  previsti
dalla Finanziaria 2007 (e che il  comma  621  del  maxiemendamento  ha
confermato), previsti sin dalla presentazione del testo in  Parlamento
e descritti per prima da “Tuttoscuola” (v. TuttoscuolaFOCUS n. 165/263
del 16 ottobre 2006) restano tutti li'.  Peseranno  come  macigni  sul
sistema di istruzione per il prossimo triennio:  “dall'attuazione  dei
commi da 606 a 620 devono conseguire economie di spesa per un  importo
complessivo non inferiore a euro 448,20 milioni  per  l'anno  2007,  a
euro 1.324,50 milioni per l'anno 2008 e  a  euro  1.402,20  milioni  a
decorrere dall'anno 2009.”
E sara' difficile aggirare la clausola di salvaguardia  (“Al  fine  di
garantire l'effettivo conseguimento degli obiettivi  di  risparmio  di
cui al comma 621, in caso  di  accertamento  di  minori  economie,  si
provvede  …  a  ridurre  le  dotazioni  complessive  di  bilancio  del
Ministero della  pubblica  istruzione…  in  maniera  lineare,  fino  a
concorrenza degli importi indicati dal medesimo comma 621”).
La Finanziaria pero' con una mano toglie e  con  una  mano  da'.  Sono
previsti infatti finanziamenti annui per 30 milioni di euro  a  favore
delle innovazioni tecnologiche necessarie al migliore  supporto  delle
attivita' didattiche (comma 634), 100  milioni  annui  per  l'edilizia
scolastica (comma 626), altri 220 milioni per interventi vari relativi
all'innalzamento dell'obbligo,  alle  sezioni  primavera,  agli  IFTS,
all'educazione degli adulti, alle attivita' pomeridiane negli istituti
superiori, alla semigratuita' dei libri di testo o in  comodato  d'uso
(dal comma 623 al comma 634).
Infine  e'  prevista  l'integrazione  del  contributo  per  le  scuole
paritarie per un finanziamento di 100 milioni di euro all'anno  (comma
636).
Si tratta complessivamente di un investimento per l'istruzione di  470
milioni di euro, finanziato anche da quei 1.402 milioni di tagli della
spesa garantiti dalla clausola di salvaguardia.

____________________________________________________________


SOGGIORNI COL CIGNO

Il C.E.A. Legambiente Verona organizza viaggi di istruzione,
presso il rifugio di Naole Monte Baldo (VR) rivolti alle scuole
di ogni ordine e grado con l'obiettivo di affrontare tematiche
di educazione ecologico-ambientale.

http://www.legambienteverona.it/cea

____________________________________________________________


3. Titolo V/1: Le Regioni ci credono

La Conferenza delle Regioni e delle Autonomie locali il 14 dicembre ha
approvato all'unanimita' il Master Plan delle azioni per  l'attuazione
per il  settore  dell'istruzione  del  Titolo  V  della  Costituzione,
proposto    dalla   IX  Commissione  degli  Assessori  regionali  per
l'Istruzione, Lavoro e Ricerca.
Le Regioni e le autonomie locali si fanno carico della  necessita'  di
garantire    un  processo  armonico  di  adeguamento  dell'ordinamento
costituzionale e di pervenire ad una definizione concertata  sui  piu'
delicati temi e profili istituzionali.
Il Master Plan, ponendosi in continuita' con  il  documento  approvato
dalla stessa Conferenza il 12 luglio 2006, costituisce un passo avanti
nella    prospettiva  di  una  maggiore  concretezza  operativa  delle
problematiche relative all'attuazione del Titolo V  e  al  riparto  di
competenze tra Stato e Regioni.
Il 1 settembre 2009 e' stato individuato quale data  ultima  entro  la
quale le Regioni dovranno aver  completato  la  predisposizione  delle
condizioni per l'esercizio delle nuove funzioni  loro  attribuite  dal
Titolo V della Costituzione.
Silvia Costa, assessore regionale per l'istruzione  e  formazione  del
Lazio, ha espresso una forte soddisfazione per il risultato  raggiunto
che pone “le basi per un rilancio delle politiche educative che  parta
dal territorio in un quadro di regole condivise”.

____________________________________________________________


ANNUARIO DEI VIAGGI DI ISTRUZIONE 2007

Dove andare in gita quest'anno? Come coniugare cultura e divertimento?
LE METE: percorsi culturali in Italia e all'estero, gite “verdi”
L'ORGANIZZAZIONE: la normativa, le faq sul turismo scolastico

Per informazioni: http://www.tuttoscuola.com . Tel. 06 6830.7851

____________________________________________________________


--------------------------------------

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.174/272:

- “Natale siamo noi”. Ma non per tutti…
- Il Natale dei film spazzatura
- Elezioni RSU. I confederali al 71%, ma i Cobas non ci stanno
- Si allunga la fila dei docenti precari verso il ruolo
- Quegli altri 20 mila posti Ata promessi e mancati
- Sezioni primavera? Cisl-scuola, no grazie
- Titolo V/2: Il nodo del personale
- Riforma della maturita' approvata entro l'anno?

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
http://www.tuttoscuola.com/focus


E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- chiusura scuole per festivita' natalizie
- regolamento privacy
- cessazioni dal servizio
- scadenze amministrative
- conguaglio fiscale
- ENAM – attivita' climatica primaverile

TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 174/272 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: http://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851)
Per abbonarsi: http://www.tuttoscuola.com/offerta/


Buon Natale ai lettori.
TuttoscuolaNEWS torna nel 2007.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore: Giovanni Vinciguerra

Per  iscrivere  un'altra  persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

                 http://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": http://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it 

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax  06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com



Galateo - Privacy - Cookie