Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  drogasuweb  •  droga milano forum  •  Message
 
  Saturday 19 January 2008 20:58:44  
From:
giadaft@yahoo.it                                               ,RCM Service GW   giadaft@yahoo.it ,RCM Service GW
 
Subject:

Re: richiesta di aiuto

 
To:
Droga Milano Forum   Droga Milano Forum
 
19/01/2008 20:58:43

Ho avuto anni fa un'esperienza disastrosa con un partner tossico, ne ero molto innamorata e volevo aiutarlo, pensavo che l'amore avrebbe risolto tutto e invece niente. Mi sono fatta aiutare da dei gruppi di auto aiuto e dopo un bel po' sono arrivata alla consapevolezza che dovevo lasciarlo al suo destino perchè non avrei potuto fare nulla per lui. Lo so è stata una sconfitta ma d'altra parte ognuno di noi ha diritto alla sua vita... così come un tossico di rovinarsela, chi gli sta a fianco di difenderla.
Giada

armoniaebenessere@carlettipierangela.191.it,RCM Service GW writes:
>18/01/2008 14:03:09
>
>Ho bisogno d'aiuto!
>Ho due figli tossicodipendenti di 25 anni, sono gemelli,la ragazza ha
>deciso di andare a vivere con un tossico come lei,il fratello è
>ancora in casa con me e con i nonni.
>Siamo talmente esasperati per questa situazione che degenera giorno dopo
>giorno,non ce la facciamo più!
>Mio figlio ha avuto problemi con la giustizia, sempre per droga,è
>stato arrestato il 23 dicembre 2005.
>Grazie ai nostri politici è uscito con l'indulto dopo 8 mesi di
>carcere ed ha ricominciato ad usare cocaina ed eroina nonostante sia
>utente del Sert.
>Noi siamo stanchi di subire le sue angherie, è
>prepotente,violento,bugiardo e se cerco di prendere di petto la situazione
>s'incattivisce ancora di più.
>I miei genitori sono anziani e non riescono a reagire,
>hanno paura ma io no! Il problema è che, avendo un'attività,sono
>sempre poco presente.
>Ho bisogno di essere aiutata da persone che hanno avuto la mia stessa
>esperienza e che sono riusciti aiutare i propri figli.
>Ringrazio anticipatamente
>
>Pierangela Carletti


Galateo - Privacy - Cookie