Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  drogasuweb  •  droga milano forum  •  Message
 
  Monday 15 September 2008 12:38:29  
From:
manali79@libero.it,RCM Service GW   manali79@libero.it,RCM Service GW
 
Subject:

c'era una volta

 
To:
Droga Milano Forum   Droga Milano Forum
 
15/09/2008 12:38:28

Ciao a tutti,
 mi chiamo Marcello, Kossuth per gli amici, ho 29 anni, un figlio di 6 e una storia alle spalle diciamo un po' movimentata.
 Non sto' a raccontarvi la storia della mia vita perché non ho nessuna intenzione di annoiare o ripetere cose gia dette.
 Dico soltanto che a 20 anni sono finito in una Comunità veramente tosta che mi ha salvato la vita...Ovviamente non vuol dire essere arrivati, pero' diciamo che é un punto di partenza.
 Non ho finito il programma perché mi sono innamorato di una operatrice, con la quale ho avuto il mio Giovanni.
 Dopo 2 anni, uno a Bergamo e uno a Livorno ci siamo separati, ma nonostante questo non riusciamo ancora oggi a fare a meno l'uno dell'altra e viceversa.
 Dopo la separazione ho avuto ancora 2 o 3 anni bui, senza toccare piu l'eroina ma spaccandomi di alcool e coca..
 Tutto é cambiato da quando, dopo un attacco di panico sfociato in 4 denunce, mi sono deciso ad andare al S.Raffaele e mettermi in cura.
 Mi é stato diagnosticato un disturbo di personalità Bipolare, fasi maniacali e fasi depressive, mi sono curato per piu di un anno con il Litio "stabilizzatore di umore" e a quel punto mi sono reso conto cosa voglia dire essere "normali" perché abituarto com'ero a svegliarmi o depresso o a 1000 da tutta una vita, non sapevo cosa fosse la normalità.
 Ora ho una vita "quasi" sana, bevo poco, coca una volta ogni morte di papa, robba manco a parlarne..Tutto cio senza sforzarmi ma curando solamente la mia persona e permettendomi di provare emozioni, senza paura..
 Perché quello che ci fotte, sono le nostre emozioni, troppo dolorose in passato da non volerle piu riprovare a nessun costo, o viceversa troppo belle da non voler provarne piu altre.
  Un mio caro amico ha scritto una canzone che dice:

e piu paura non ho,
se mi perdo in quel che sento dentro per un altro po'
perché piangere so'
come tutte quelle volte che la vita mi ha gia detto no
perché sono un uomo, e non devo vivere chiedendo perdono.

Forza bimbi,
chi combatte puo perdere,
chi non combatte ha gia perso !



Galateo - Privacy - Cookie