Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  drogasuweb  •  droga milano forum  •  Message
 
  Monday 15 September 2008 20:49:46  
From:
Anna Comandulli   Anna Comandulli
 
Subject:

Re: Droghe leggere, Aiuto!

 
To:
Droga Milano Forum   Droga Milano Forum
 
spiffera73@libero.it,RCM Service GW su Lunedì, Gennaio 24, 2005 alle 11:57
AM  ha scritto:
>24/01/2005 10:57:46
>
>Forse questa mail vi stupirà, ma ho davvero bisogno di aiuto anche se il
>prblema può sembrarvi banale. Ho da sei anni una relazione con un uomo,
>molto più grande di me, e da un anno e mezzo conviviamo, lui fa uso di
>droghe leggere. All'inizio era una cosa occasionale, poi l'uso è
>diventato sempre più frequente, fino a creare notevoli problemi fra di
>noi. Sono sei anni che lotto per far smettere a questa persona di far uso
>di quelle sostanze, ma nessuna tecnica ha funzionato: il silenzio, i
>litigi, l'ultimatum, il ragionamento logico, l'umiliazione avanti agli
>altri e le dimostrazioni scientifiche, nulla è servito. Ormai ho capito
>che per lui non è uno sfizio, come sostiene, ma una necessità, perchè nei
>momenti di difficoltà riprende l'uso sempre più frequente e intenso. Ora
>il problema si è aggravato, da circa 20 giorni ho scoperto di aspettare
>un figlio, ma purtroppo nelle condizioni in cui è il nostro rapporto,
>deteriorato forse in maniera definitiva, non me la sento di portare
>avanti questa gravidanza, non voglio avere un figlio da un "drogato". Lo
>chiamo tale non per l'entità dell'uso delle sostanze, ma per la
>dipendenza ormai totale che ha da quelle sostanze. Vi prego datemi
>qualche consiglio. Grazie.
>

<LA VITA CHE PORTI DENTRO DI TE VA OLTRE LE BRUTTURE CHE CI POSSONO
CIRCONDARE. NON LASCIARTI TRASCINARE DA CHI SCEGLIE L'ABORTO, OSSIA
LA NON VITA. FALLO PER TE MA SOPRATTUTTO PER IL TUO COMPAGNO!!

SALUTI ANNA COMANDULLI


Galateo - Privacy - Cookie