Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  drogasuweb  •  droga milano forum  •  Message
 
  Saturday 14 February 2009 11:47:39  
From:
Maurizio Rotaris   Maurizio Rotaris
 
Subject:

Comunicato FeDerSerD

 
To:
Droga Milano Forum   Droga Milano Forum
 

www.federserd.it

Presidente onoraria
Prof. Rita Levi Montalcini

COMUNICATO STAMPA

FeDerSerD assicura:
i professionisti dei SerT continueranno ad assistere tutte le persone che a loro si rivolgono senza alcuna distinzione.
La Federazione degli Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze (FeDerSerD) esprime grande preoccupazione in merito all’approvazione, da parte del Senato, dell'emendamento al ddl sicurezza che elimina il divieto di denuncia, da parte dei medici, degli immigrati clandestini che vengono assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale, e dà loro la facoltà di effettuare la denuncia stessa.
I Ser.T. (Servizi per le Tossicodipendenze) ogni anno curano in Italia oltre 180.000 pazienti tra i quali cittadini stranieri anche senza regolare permesso di soggiorno.
E' opportuno sottolineare che il nostro mandato istituzionale é assolutamente inconciliabile con qualsiasi tipo di segnalazione ai sensi dell'art. 120 del DPR 309/90 che garantisce, al di là di qualsiasi distinzione, il diritto all'anonimato dei pazienti trattati nei Ser.T. e solleva i professionisti operanti negli stessi dall’obbligo di deposizione anche dinanzi all’autorità giudiziaria.
E’ inoltre appropriato far notare che una certa percentuale di pazienti che si rivolge alle cure dei Ser.T. è affetto da importanti malattie infettive ed è portatore di gravi sofferenze sia psichiche che fisiche.
Fra questi anche persone immigrate, siano esse regolari o meno.
Garantire anche a queste, con pari dignità e diritti, secondo il principio universalistico e di uguaglianza su cui si basa il Servizio Sanitario Nazionale, cure e assistenza significa prevenire anche comportamenti pericolosi a tutela della salute dell’intera comunità.
La cura delle patologie correlate alla tossicodipendenza, inoltre, può favorire la prevenzione di atteggiamenti criminosi e permettere, quindi, l’avvio del soggetto verso un percorso di recupero complesso ma non impossibile.
Compito dei medici dei Ser.T. è solo quello di curare!.
Essi continueranno pertanto a concentrarsi sulla cura dei loro pazienti, preoccupandosi solo della loro assistenza e non della loro provenienza.

Milano, 6 febbraio 2009
Il Direttivo Nazionale


Galateo - Privacy - Cookie