Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  drogasuweb  •  droga milano forum  •  Tossicodip e immigrazione  •  Message
 
  Monday 9 July 2001 20:23:22  
From:
Maurizio Rotaris   Maurizio Rotaris
 
Subject:

Aggiornamenti TD e immigrazione 2001

 
To:
Droga Milano Forum   Droga Milano Forum
 
Cc:
Immigrazione   Immigrazione
 
In questa cartella sono raccolti alcuni materiali storici che riguardano il rapporto fra gli immigrati e la tossicodipendenza dall’Osservatorio SOS Stazione Centrale sulla città di Milano
Ne abbiamo inseriti alcuni che sono di alcuni anni fa anche se nel corso del tempo molte cose sono cambiate ed è doveroso scriverlo.
Dieci fa la condizione della persona immigrata irregolare con problemi di tossicodipendenza si presentava caratterizzata dalla totale assenza di cura e presa in carico. Nel corso degli anni molte cose sono cambiate anche grazie al forte lavoro di sensibilizzazione e progettuale svolto in numerose sedi istituzionali pubbliche e private.
Il circuito dell’extraterritorialità (inteso come pressione di persone immigrate o di altre regione italiane e province lombarde) che premeva e preme sul sistema di intervento per le tossicodipendenze dei servizi cittadini ha visto realizzarsi numerosi cambiamenti e si è dotato di nuovi strumenti di intervento.
Il lungo lavoro di sensibilizzazione e pressione ha consentito di creare un sistema, seppur non ancora evoluto, in grado di garantire cura ed assistenza anche agli immigrati irregolari con problemi di tossicodipendenza a Milano.
Un sistema che ha visto protagonisti alcuni servizi privati (l’SOS e il Cad Centro Aiuto Dipendenze) ed alcuni SerT di Milano.
La creazione di un circuito di assistenza sanitaria per extracomunitari tossicodipendenti (anche ovviamente irregolari)
Il pronunciamento della Regione Lombardia che stabilisce il diritto di cura (ivi compreso il pagamento della retta per pazienti inseriti in strutture riabilitative private da parte della ASL) anche per gli irregolari.
La creazione di un sistema di assistenza e cura ha consentito di ridurre lo svantaggio e l’isolamento sociale e sanitario per queste persone: dalle Unità Mobili, allo specifico progetto del CAD sull’utenza extracomunitaria, alla più generale attenzione di SOS rivolta alle fasce italiane migranti su Milano con problemi di tossicodipendenza.
Il repertorio di testi presentato va letto quindi nella sua successione cronologica e presenta per ogni testo la data della sua produzione.
Maurizio Rotaris


========================================================
Vieni a trovarci
Droga su web www.retecivica.mi.it/drogasuweb
Iniziativa nata dalla collaborazione di SOS Stazione Centrale ed RCM
Osservatorio nazionale sulle droghe,
sulle risorse di prevenzione delle tossicodipendenze
e sulle politiche italiane in materia di sostanze stupefacenti, psicotrope e psicoattive.


Galateo - Privacy - Cookie