Federazione Lavoratori della Conoscenza Milano

tel. 3426127369 
email: milano@flcgil.it 


Quello che Ŕ stato e quello che sarÓ

Per quanto ancora i nostri passi incroceranno sulla strada quelli di chi li ha trascinati, esanime, nei campi di concentramento?

Fino a quando le loro voci, nel cui eco c'Ŕ un grido, risponderanno alle nostre?

27 gennaio 2020


Per quanto ancora i nostri passi incroceranno sulla strada quelli di chi li ha trascinati, esanime, nei campi di concentramento?

Fino a quando le loro voci, nel cui eco c'Ŕ un grido, risponderanno alle nostre?
Non molto e non abbastanza.
La riconoscenza di vivere oggi insieme a loro riemergera' in noi come antidoto contro ogni fascismo e ogni violenza.
La memoria sarÓ quel che ci resta.
E noi, a cui Ŕ concesso ancora di incontrarli, di vedere sulla loro pelle i segni indelebili di quel passato che non Ŕ sepolto, noi che quella memoria possiamo interrogare, siamo coloro ai quali Ŕ affidato quel che sarÓ.

Nel solco tracciato dalla memoria continuiamo a lavorare, insieme, per affermare il diritto alla libertÓ, alla parola, al pensiero, alla eguaglianza e alla pace.

Quello che Ŕ stato rimanga davanti a noi per costruire quello che sarÓ.

 


 LINK 

#Auschwitz Dove era Dio?