Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  fnm  •  Fiori non mine  •  per saperne di piu'  •  #6850535
 
  Sunday 21 December 1997 01:37:46  
From:
paolo groppi   paolo groppi
 
Subject:

le mine

 
To:
Fiori non mine   Fiori non mine
 
LE MINE

COME FUNZIONANO

Le mine non conoscono nessuna tregua: 50 anni è il periodo in cui una mina resta attiva. Una volta
piazzate restano in agguato, nascoste sottoterra o tra la vegetazione, finché la mano di un bambino
o il passo di un contadino casualmente non le urtino, calpestandole o inciampando sui fili tesi del
detonatore.

Le attività più pericolose in ordine:
-   raccogliere legna
-   portare il bestiame al pascolo
-   coltivare la terra
-   camminare sui sentieri
-   pescare o approvvigionarsi di acqua
-   giocare all’aria aperta
-   raccogliere cibo.....

I DANNI

Le mine non soltanto uccido e feriscono. Le cura e la riabilitazione delle vittime (se e
quando accessibili) hanno un costo elevatissimo per l’intera comunità. Le possibilità di lavoro per i
mutilati sono limitate.
Nei paesi poveri, dove si trova la stragrande maggioranza delle mine, la salute e l’integrità fisica
sono condizioni necessarie per la sopravvivenza, non soltanto individuale, ma anche familiare.
Le mine sono armi a vocazione terroristica. Sono usate per rendere inutilizzabili e inaccessibili interi
territori. Adempiono benissimo a questo compito: distruggono il tessuto delle società rurali che
dipendono dall’accesso alla terra per l’agricoltura, l’allevamento e gli scambi commerciali tra le
comunità. In Angola e in Cambogia il 35% del territorio non è coltivabile a causa delle mine.



Galateo - Privacy - Cookie