Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
Help  Help
FAQ  FAQ
  Document  

Introduzione

 
Home Page  •  rcmweb  •  rssweb  •  Ricerca Sociale&Storica  •  Indice delle ricerche  •  Indice ricerche sociali  •  Economia  •  Reti  •  Forum in RCM  •  Life On Line  •  News Life on Line  •  Rete Cittadini Milano  •  Indice Ricerche Milanesi  •  Storia  •  La Resistenza  •  Document
100705_14317_0.gif?src=.PNG

Introduzione


Chi pensa a Milano pensa alla città dell'industria e del lavoro, del commercio e della finanza, dei teatri e della moda.

Milano è stata però, negli anni bui del fascismo e della guerra, anche la città della resistenza ed attraverso una lotta di massa è divenuta la città della liberazione.

Abbiamo voluto ripercorrere questi anni, dal 7940 al 7945, e presentare la città in guerra, con i bombardamenti ed i loro effetti,le condizioni di lavoro, lo stato dei trasporti, il razionamento alimentare e la borsa nera.

A questa ha fatto seguito la città del nemico, con le Sedi dei comandi e le caserme tedesche, le sedi politiche ed amministrative fasciste, delle Brigate nere, dei corpi speciali della Polizia.

Contro questa occupazione della città è sorta e si è organizzata la città della resistenza, delle azioni armate partigiane, delle azioni di volantinaggio, degli scioperi e dei comizi nelle fabbriche, delle basi clandestine.

Milano ha pagato un alto prezzo di fucilazioni ed assassini. per opera dei nazifascisti, di arresti di dirigenti e figure di spicco del movimento resistenziale milanese, ma con gli avvenimenti insurrezionali dal 24 al30 aprile 7945 diventa la città della liberazione, con l'insediamento di nuovi organi di amministrazione democratica, l'arrivo delle formazioni dell'Oltrepò e Valsesia e degli alleati.

C'è sembrato importante ricostruire questi avvenimenti, affinché nessuno dimentichi e comprenda il valore della lotta realizzata dalla nostra città per la conquista della democrazia.

Lo facciamo proponendo quattro "itinerari della memoria": percorsi guidati in diversi punti di Milano, nei quali sono avvenuti i fatti più significativi dellà resistenza e della lotta per la libertà.

E' un'opportunità che offriamo a chi vuole conoscere non solo la Milano di oggi, ma anche una parte così significativa della sua storia.


( tratto dal testo "Milano 1940-1945" - Itinerari della memoria )


Galateo - Privacy - Cookie