Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  rssweb  •  Ricerche Milanesi  •  Message
 
  Wednesday 29 November 2006 14:51:56  
From:
Germana Pisa   Germana Pisa
 
Subject:

Re: Fwd: Un quadro illustra un pezzetto di Milano nel 1926

 
To:
Ricerche Milanesi   Ricerche Milanesi
 
Paolo Romeo su Martedì, Novembre 28, 2006 alle 6:32 PM  ha scritto:
>Desidero ringrazia Germana per aver voluto condividere con noi un momento
>significativo della sua vita e per averci voluto regalare la riproduzione
>di uno scorcio di Milano sicuramente oggi insospettabile e dimenticato.
>
>L'Olona è un fiume "sacro" per la storia milanese, forse insito perfino
>nel nome stesso della città, e come molte cose "sacre" e milanesi è
>scomparso non solo dalle mappe ma anche dalla memoria. Rivederlo dipinto
>e libero è un sollievo che aggiunge valore aggiunto al valore di questo
>tuo gesto simbolico.
>
>Andrà a far parte non solo della "galleria" di "Storia e Tradizioni" ma
>anche della raccolta che sto preparando per "Ricerche Milanesi".
>Lo invio, infine,  in "Rete Cittadini Milano" perchè credo che ognuno
>abbia il diritto di vedere un piccolo pezzo di una Milano sconosciuta,
>quella dei prati e dei fiumi non ancora scomparsi sotto il cemento e
>sotto le strade.
>
>Grazie
>Paolo
>
>----- Messaggio Originale -----
>
>              martedì 28 novembre 2006 15.48.01
>Storia e Tradizioni
>Da:           Germana Pisa
>Oggetto:       Un quadro  illustra un pezzetto di Milano nel 1926
>A:            Storia e Tradizioni
>Allegati:             28_novembre_2006_Ada_Queiro.JPG               45K
>28_novembre_06_QUADRO_di_Ad.JPG               154K
>16 giugno 1926 Il quadro di.doc               35K
>
>In famiglia conserviamo un quadro dipinto da nonna Ada quando andò ad
>abitare, nel 1926 -( primo indirizzo in Milano dopo andata sposa) - in una
>casetta che tuttora esiste . Desidero mostrarvi il quadro, (che reca sul
>retro una descrizione, anche quella vi mostro).  In allegato, anche la
>mia presentazione . Un saluto - germana

-----

Grazie a te:-) e a tutti quelli che condivideranno il piacere di osservare una Milano sconosciuta, lontana impensabile sepolta nell'inconscio collettivo ( me li perdonate i paroloni?...:-(( Quando passo di lì, dalla zona tra piazza Tripoli, via Massaua, la circonvallazione di v.le Misurata...vedo gli alberi dei Giardini che sono stati a rischio di parcheggite, ("sono stati'"...spero..). Poi,  spingo lo sguardo verso Caterina da Forlì dove c'è l'Istituto don Orione - ( mi sovviene allora la casetta che si vede sullo sfondo del quadro:-))) e mi viene in mente  la storia che lo scrivente racconta immortalata dietro al quadro di Ada: quella storia di "piazioni nobili", di dame di corte circuite dal generale, di "riparazioni" definitive in convento  per cancellare l'onta di una famiglia..) - Devo confessare che, guardando l'immagine, e lo faccio spesso perche' amo moltissimo quel quadro, ho la sensazione che riproduca un tempo assai piu' lontano di quanto effettivamente sia... Non so esattamente perchè o forse e'
 perchè tanto è il divario tra l'ieri e l'oggi, tanto dimenticati sono quei prati,  tanto lontano e'  lo scorrere di quell'acqua.
>
>
>




Galateo - Privacy - Cookie