Info Visita RCM Registrati Aiuto Eventi@MI Cerca Novità Home Page di RCM Logo di RCM Logo associazioni.millano.it
Up One Level  Up One Level
New Message  New Message
Reply  Reply
Forward  Forward
Previous in Thread  Previous in Thread
Previous Unread  Previous Unread
Next in Thread  Next in Thread
Next Unread  Next Unread
Help  Help
FAQ  FAQ
  Message  

Message 

Postmark
   
Home Page  •  rcmweb  •  stazionecentrale  •  SOS Stazione Centrale  •  Message
 
  Monday 7 July 2008 17:45:45  
From:
Maurizio Rotaris   Maurizio Rotaris
 
Subject:

Re: BBB all'Urban Rebel Festival

 
To:
SOS Stazione Centrale   SOS Stazione Centrale
 
Strana estate per la BBB, quando dobbiamo suonare piove !!!
Urban Rebel Festival, bellissimo posto, una antica cascina con un bellissimo anfiteatro in pietra.
Suoniamo all'aperto.
Le previsioni di sabato danno acquazzoni a Milano.
Il service dell'evento smonta l'impianto sabato sera per sicurezza in caso di maltempo.
Speriamo che il giorno dopo non piova.
Dovremo suonare alle 21.
Siamo sul posto alle 16, c'è quasi il sole.
Montiamo il nostro piccolo impianto di fortuna.
Con 200 Watt audio possiamo comunque avere una buona sonorità nell'anfiteatro che presenta buone caratteristiche acustiche.
Con pazienza monto tutta la strumentazione elettronica e ci metto un ora e mezza.
Quando ho finito inizia a diluviare
Copriamo l'attrezzatura con un gazebo. Stacchiamo la corrente
Elisa e Ivano si bagnano tutti completamente perchè il temporale porta raffiche di vento che sferzano il gazebo.
Devono difendere eroicamente l'attrezzatura sprezzanti del disagio mentre l'acqua gli entra anche nelle mutande.
Armando porta le sue percussioni sotto la tenda.
Tutto i collegamenti elettrici a terra sono inzuppati. Sotto la pioggia li asciughiamo e li rimettiamo via negli zaini in un groviglio di fili.
Portiamo tutto all'asciutto in una macchina
Smette di piovere.
Ci guardiamo in faccia
"Suoniamo tutto in acustico sotto un portico"
Un'ora dopo il cielo è libero e rimontiamo tutto nell'anfiteatro.
Suoniamo alle 21 come da programma. Fino alle 23.
Uno dietro l'altro diamo il meglio di noi stessi, anche se gli strumenti che usiamo sono quelli non bagnati.
Spacco prima un mi cantino poi addirittura un la mentre pesto una Takamine semiacustica come fosse la mia Telecaster.
Suoniamo tutti, il rai algerino, la pizzica pugliese, il rock, i pezzi unplugged.
Un'altra bella esperienza

 


Galateo - Privacy - Cookie