Didacta-Il Suk delle Idee
Conoscere e colorare i Mandàla
Versione 08-2007
Guida didattica "ICT for You"
Progetti di formazione Enis-Learning
Alla Conquista del Web-Scopri il Tesoro della ComunicazioneRete SIT
Scopri il Tesoro della Comunicazione

ENIS Schools
Risorse didattiche, percorsi formativi e TIC
per una nuova Società della Comunicazione
Per informazioni: Scrivete!
spaceCREARE CON I MANDALA

» 
1. Introduzione

» 2. Forma e significato

» 3. Colorare i Mandàla

» 4. Modelli e decorazioni

» 5. Sitografia

Autori: Loredana Gatta,
Maria Vasile,
Vita Coppola e Francesco Ercole

Licenza Creative Commons
Questa opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.

 

Colorare i Mandala 3. COLORARE I MANDALA
Mandala violaUn'esperienza simile a quella della meditazione si può realizzare dipingendo i mandala: dal centro del disegno - che ne rappresenta l'essenza - fluiscono le articolazioni successive verso l'esterno, in un gioco espressivo di colori e sfumature sempre diverse, che sono l'espressione della personalità di chi lo dipinge. Infatti ogni mandala dev'essere colorato con estrema libertà assecondando i propri pensieri e lasciando che colori pieni e sfumanture si alternino liberamente.

Con bambini e ragazzi l'utilizzo e la creazione di mandala è un'attività interessante e piacevole: possiamo partire da modelli già predisposti in bianco nero, passando via via a tecniche di colorazione sempre più raffinate e complesse sino alla costruzione di nuovi soggetti, secondo regole geometriche rigorose o in piena libertà.

Mandala-alberoLe forme originali dei mandala sono assolutamente geometriche e simboliche, ma le varianti occidentali possono anche ispirarsi alla natura, che offre diversi 'esempi' di simmetrie geometriche con soggetti naturali.
Le tecniche di colorazione possono essere diverse: dai pastelli ai pennarelli, alla pittura con tamponi e polveri a quella più classica con i pennelli; i colori possono essere pieni e definiti, oppure ricchi di sfumature.
Per completare il lavoro possiamo incorniciare i disegni oppure incollarli semplicemente su fondi di torta bianchi o colorati in tinte contrastanti.

Esempio di Mandala colorati dalla Quinta E - 2007Queste attività didattiche possono integrare i percorsi educazione artistica, affinare le capacità grafiche e il senso delle combinazioni cromatiche o integrare le esercitazioni di geometria.
I risultati più interessanti si ottengono però nella colorazione dei mandali nelle situazioni di ascolto e di rilassamento: in quel caso la mente può liberarsi dai condizionamenti dell'ambiente scolastico, generando benessere e armonia oltre a creazioni più originali e personali.